Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza stampa Nicola: «Con la Roma non saremo perfetti, ma mi aspetto una cosa»

Pubblicato

su

Nicola

Conferenza stampa Nicola, il tecnico della Salernitana analizza il match contro la Roma: le sue dichiarazioni

Davide Nicola ha parlato in conferenza in vista di SalernitanaRoma.

NUOVI ARRIVI – «Non vedo l’ora di vedere il presidente domani, si è davvero adoperato per mettermi a disposizione calciatori di cui avevo assolutamente bisogno. E’ stata una settimana molto impegnativa, i test ci hanno detto che i ragazzi stanno bene. Candreva aggiunge tanta esperienza, conosce il nostro sistema di gioco e sa integrarsi al meglio velocemente. Ha lo spirito giusto, un entusiasmo importante, voleva assolutamente venire qui. Rappresenterà al meglio la nostra maglia. Bronn è un calciatore che aggredisce molto, ma per lui e per Vilhena ci vorrà un po’ di tempo per aggiungere conoscenze reciproche. Ci sarà possibilità di vederli all’opera, serve l’aiuto di tutti».

CANDREVA – «Solitamente ha giocato da esterno a destra, in alcune circostanze potrebbe fare anche il terzino o la mezzala. Ci siamo confrontati immediatamente, serve essere chiari con giocatori di un certo livello. So che domani non potremo essere perfetti, serve tempo per integrare tutti. Faremo questo test importante, contro un avversario blasonato, ritroveremo i nostri tifosi e ciascuno vuole fare la differenza da subito».

PARTITA CON LA ROMA – «Ovviamente per finalissima intendiamo il blasone dell’avversario. E’ solo la prima di campionato. La Salernitana si approccia a questo campionato con lo stesso spirito che ci ha contraddistinto l’anno scorso, dobbiamo essere squadra nei momenti difficili. Non siamo al 100%, ma lavoreremo duramente giorno dopo giorno per dimostrare di poter stare qui. Vogliamo che la gente si senta rappresentata nel migliore dei modi, lo ripeto sempre ai nostri giocatori».

MAGGIORE – «Non so se farà parte della nostra squadra. Stasera ne parlerò con la proprietà».

INFORTUNATI – «Radovanovic e Bradaric stanno pian piano rientrando in gruppo e dovranno essere a disposizione quanto prima. Ovviamente vanno gestiti con attenzione, ma il nostro obiettivo è quello di vederli all’opera la settimana prossima contro l’Udinese. Li voglio in ritiro con noi da stasera per inculcare a tutti il senso di appartenenza alla squadra. Voglio che tutti si sentano parte di questo progetto».

News

video

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.