Dalla Spagna, il Barcellona “osserva” Andrè Silva

andré silva
© foto www.imagephotoagency.it

Il giovane centravanti portoghese, Andrè Silva, sarebbe finito sulla lista degli scout del Barcellona

Andrè Silva brilla, in Europa League e nelle qualificazioni ai Mondiali, non in Serie A visto che mister Vincenzo Montella gli preferisce Nikola Kalinic e Patrick Cutrone. 6 gol in 6 presenze in EL e 10 gol in 16 apparizioni con la selezione maggiore del Portogallo. Numeri che danno ragione al Milan, che, in estate, ha investito ben 38 milioni di euro per strapparlo al Porto. Le prestazioni dell’attaccante classe 1995 hanno destato anche l’attenzione del Barcellona. Dopo il clamoroso addio di Neymar, destinazione Paris Saint Germain, il rifiuto del Liverpool di cedere Coutinho e l’infortunio occorso a Luis Suarez, il Barça necessita di qualcuno che dia peso al reparto offensivo.

E’ Mundo Deportivo a rivelare questo gustoso retroscena di mercato: Robert Fernandez, segretario tecnico del club blaugrana, è stato avvistato sugli spalti in occasione di Andorra-Portogallo. Gara, peraltro, terminata 2-0 per gli ospiti, grazie ad 1 gol e 1 assist proprio di Andrè. L’aver visionato Silva non significa che il club spagnolo sia sul punto di acquistarlo, per il momento, infatti, si tratta di un semplice monitoraggio dei migliori prospetti nel ruolo. Il Milan, però, dovrà ben guardarsi dalla sirena spagnola che affascina sempre parecchio.