Di Francesco-Inzaghi, derby rischiatutto

Di Francesco-Inzaghi, derby rischiatutto
© foto www.imagephotoagency.it

Sabato il derby tra Lazio e Roma. Di Francesco-Inzaghi, i due allenatori, si giocano tanto: a fine anno può arrivare l’addio

Cresce l’attesa per il derby della Capitale. Sabato prossimo, alle ore 20.30, Lazio e Roma scenderanno in campo all’Olimpico per dar vita a uno dei match più attesi della 26ª giornata di Serie A. Sfida nella sfida Di FrancescoInzaghi. I due allenatori, stando a quanto riferito dal Corriere dello Sport, si giocano l’intera stagione e probabilmente anche la conferma per la prossima stagione. Inzaghi deve vincere e battere l’Udinese nel recupero fissato per il prossimo 10 aprile per accorciare le distanze dalla zona Champions. La fine dei conti con Lotito arriverà a fine stagione ma ora anche il tecnico è in bilico e senza quarto posto potrebbe andare via.

Stesso discorso per Di Francesco. La Roma, dopo un brutto inizio, ha iniziato la sua rincorsa ed è vicina a Inter e Milan. Senza la qualificazione in Champions il tecnico verrebbe esonerato. Una sconfitta nel derby rimetterebbe in discussione il suo progetto. Nessun esonero nell’immediato ma un addio a fine anno non è da escludere. Di Fra deve chiudere al quarto posto per confermare il suo posto sulla panchina giallorossa, rimarrebbe anche in caso di addio di Monchi, che è tentato dall’offerta dell’Arsenal. Senza quarto posto però sarà addio. Sabato sarà un derby rischiatutto per Inzaghi e Di Francesco.