Diretta Serie A, il live dell’ottava giornata: risultati in tempo reale e marcatori in diretta

Zapata Samp
© foto www.imagephotoagency.it

Diretta Serie A, il live dell’ottava giornata: risultati in tempo reale e marcatori in diretta. Rimonta Samp sull’Atalanta, Bologna avanti con la Spal, Genoa corsaro a Cagliari, pari in extremis del Torino

Ecco la diretta con risultati, gol e marcatori live delle partite in programma questo pomeriggio per l’ottava giornata della Serie A 2017/2018. Dopo gli anticipi che hanno visto Lazio e Napoli espugnare rispettivamente l’Allianz Stadium della Juventus e l’Olimpico Roma, sono cinque le sfide delle ore 15. Spicca il confronto tra Sampdoria e Atalanta, due tra le realtà più interessanti di questo campionato. Il Torino è invece di scena a Crotone, mentre il Bologna ospita la Spal in un confronto che mette in palio punti importanti. Completano il programma Sassuolo-Chievo e Cagliari-Genoa.

Diretta Serie A, risultato e marcatori di Bologna-Spal

BOLOGNA-SPAL 2-1 (clicca qui per seguire la diretta su CalcioNews24.com)

Punti preziosi quelli messi in palio dal derby emiliano tra Bologna e Spal. Con i rossoblù che sbloccano il risultato alla mezz’ora del primo tempo con Poli: cross velenoso dalla sinistra di Di Francesco, sponda di testa di Palacio e semplice tap-in del centrocampista a centro area. Il raddoppio ad inizio ripresa: sgroppata in velocità di Donsah e goffa autorete di Salamon a pochi passi dalla propria porta. Nel finale la Spal, con un colpo di coda, mette i brividi ai ragazzi di Donadoni: Antenucci si inventa un gran gol, ma non basta per rimettere in discussione il risultato.

BOLOGNA-SPAL 2-1
MARCATORI: pt 30′ Poli; st 5′ aut. Salamon, 42′ Antenucci.
BOLOGNA (4-3-2-1): Mirante; M’Baye, Helander, Gonzalez, Masina; Poli, Pulgar, Donsah; Verdi, Palacio; Di Francesco. Allenatore: Donadoni.
SPAL (3-5-2):  Gomis: Salamon, Vicari, Felipe; Lazzari, Schiattarella, Viviani, Mora, Costa; Paloschi, Antenucci. Allenatore: Semplici.

Diretta Serie A, risultato e marcatori di Cagliari-Genoa

CAGLIARI-GENOA 2-3 (clicca qui per seguire la diretta su CalcioNews24.com)

Una squadra sola in campo tra Cagliari e Genoa per un’intera frazione: si tratta un po’ a sorpresa dei liguri, poi i sardi reagiscono nella ripresa. Avanti di due reti il Grifone soltanto a causa dei tanti errori sottoporta che hanno impedito un risultato più ampio nei primi 45′. Il primo: Ionita perde palla in mediana, Taarabt si inventa una perfetta verticalizzazione rasoterra e l’attaccante di Juric non lascia scampo a Cragno. Il secondo: deliziosa combinazione tra Taarabt e Rigoni, con il marocchino che gonfia la rete dal limite. L’intervallo scuote però il Cagliari: pronti-via nella ripresa e Pavoletti, di testa a centro area, dimezza il divario. Si tratta di un fuoco di paglia, perché il Genoa torna a mettere due lunghezze tra sé ed i padroni di casa da calcio d’angolo con Rosi che impatta di testa e Rigoni che devia alle spalle di Rafael. Mai domi, i sardi rientrano in partita su rigore con Joao Pedro dopo un tocco di mano in area da parte di Laxalt. Ma è troppo tardi.

CAGLIARI-GENOA 2-3
MARCATORI: pt 7′ Galabinov, 35′ Taarabt; st 2′ Pavoletti, 31′ Rigoni, 33′ Joao Pedro rig.
CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Van Der Wiel, Romagna, Pisacane, Padoin; Ionita, Cigarini, Barella; Joao Pedro; Farias, Pavoletti. Allenatore: Rastelli.
GENOA (3-4-3): Perin; Izzo, Rossettini, Zukanovic; Rosi, Bertolacci, Veloso, Laxalt; Rigoni, Galabinov, Taarabt. Allenatore: Juric.

Diretta Serie A, risultato e marcatori di Crotone-Torino

CROTONE-TORINO 2-2 (clicca qui per seguire la diretta su CalcioNews24.com)

Il Crotone, reduce da due risultati utili di fila maturati contro Crotone e Spal, continua a muovere la classifica. In casa contro il Torino, i ragazzi di Nicola impiegano 24′ per portarsi in vantaggio: Rodhen si invola sulla sinistra, si accentra e sorprende Sirigu sul palo lungo con una conclusione ad effetto. Nella ripresa il pari granata con Iago Falque, sugli sviluppi di un’azione nella quale Cordaz era stato miracoloso su piazzato di Ljajic. Ma i pitagorici tornano ancora avanti: combinazione Mandragora-Simy e “puntata” vincente di Martella. La beffa, che porta comunque in dote il quinto punto nelle ultime tre giornate, si materializza in pieno recupero con la rete di De Silvestri di testa da corner.

CROTONE-TORINO 2-2
MARCATORI: pt 24′ Rodhen; st 7′ Iago Falque, 18′ Martella, 47′ De Silvestri.
CROTONE (4-4-2): Cordaz; Sampirisi, Ceccherini, Ajeti, Martella; Rodhen, Mandragora, Barberis, Stoian; Trotta, Simy. Allenatore: Nicola.
TORINO (4-2-3-1): Sirigu; De Silvestri, N’Koulou, Moretti, Molinaro; Rincon, Baselli; Iago Falque, Ljajic, Niang; Sadiq. Allentore: Mihajlovic.

Diretta Serie A, risultato e marcatori di Sampdoria-Atalanta

SAMPDORIA-ATALANTA 3-1 (clicca qui per seguire la diretta su CalcioNews24.com)

Colpo di scena da parte di Gasperini, che per la trasferta di Genova contro la Sampdoria decide di concedere un turno di riposo al Papu Gomez. Cambiano i fattori, ma non il risultato. Almeno all’inizio. Bergamaschi in vantaggio a metà primo tempo con l’ennesima incornata a centro area di Cristante, su precisa imbeccata di Spinazzola. La Samp però si rimette in carreggiata e nella ripresa ribalta la contesa in una manciata di minuti: Quagliarella per Zapata a centro area e semplice tap-in di testa prima, cross di Strinic dalla sinistra e incornata di Caprari in tuffo poi, verticalizzazione di Praet per il diagonale vincente di Linetty infine.

SAMPDORIA-ATALANTA 3-1
MARCATORI: pt 21′ Cristante; st 10′ Zapata, 14′ Caprari, 23′ Linetty.
SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni; Bereszynski, Silvestre, Regini, Strinic; Praet, Torreira, Verre; Ramirez; Quagliarella, Zapata. Allenatore: Giampaolo.
ATALANTA (3-4-2-1): Berisha; Masiello, Caldara, Palomino; Hateboer, De Roon, Freuler, Spinazzola; Cristante, Ilicic; Petagna. Allenatore: Gasperini.

Diretta Serie A, risultato e marcatori di Sassuolo-Chievo

SASSUOLO-CHIEVO 0-0 (clicca qui per seguire la diretta su CalcioNews24.com)

Sono in campo Sassuolo e Chievo per la sfida del “Mapei Stadium”. Bucchi torna al 4-3-3 con Berardi e Politano ai lati di Matri, solo panchina per Falcinelli. Maran sceglie Tomovic per la corsia di destra con Cacciatore dirottato a sinistra, in mezzo al campo agisce Rigoni. Le due squadre si affrontano a viso aperto, ma il risultato non si sblocca: lo 0-0 permane a ripresa inoltrata…

SASSUOLO-CHIEVO 0-0
MARCATORI:
SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Gazzola, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan; Berardi, Matri, Politano. Allenatore: Bucchi.
CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Tomovic, Gamberini, Dainelli, Cacciatore; Castro, Radovanovic, Rigoni; Birsa; Pucciarelli, Inglese. Allenatore: Maran.