Europa League: passeggia la Fiorentina, Inter ancora K.O.

europa league
© foto www.imagephotoagency.it

Terminati i match delle 19:00 della seconda giornata dei gironi di Europa League: vince la Fiorentina, sconfitta l’Inter

Gioia a metà per le italiane impegnate nelle partite delle 19:00 di Europa League. La Fiorentina di Paulo Sousa, infatti, passeggia nella gara casalinga con il Qabarag, vincendo per ben 5 a 1, mentre esce ancora sconfitta l’Inter, battuta per 3 a 1 in trasferta con lo Sparta Praga. La squadra di de Boer, nonostante la bella vittoria contro la Juventus, non riesce ad invertire la tendenza in Europa, e resta a 0 punti nel girone K.

LE PARTITE – Tutto facile per la viola che, in 11 contro 10, data l’espulsione di Elvin Yunuszade al 30′, travolge il Qabaraq. Per gli uomini di Sousa a segno due volta Babacar (39′ e 45′), Kalinic (43′) e Mauro Zarate (63′ e 78′). Il goal degli azeri arriva al 90′ grazie a Dino Ndlovu. Arriva, invece, un’altra sconfitta per l’Inter: i nerazzurri al 25′ del primo tempo si ritrovano già sotto di due goal, con Kadlec autore di una doppietta. Gli uomini di de Boer provano a reagire con Palacio, che accorcia le distanze al 71′. L’espulsione di Andrea Ranocchia, però, chiude definitivamente il match in favore dei cechi che trovano anche il 3 a 1 al 76′.