Connettiti con noi

Fiorentina News

Fiorentina, Terzic: «Ho aspettato un’occasione, ora sono felice. Possiamo fare grandi cose»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Aleksa Terzic, terzino della Fiorentina, ha fatto un bilancio della sua esperienza fin qui con la società toscana: le sue parole

Intervistato dal sito serbo Telegraf, Aleksa Terzic, terzino della Fiorentina, ha parlato della sua esperienza con i viola.

ESPERIENZA VIOLA – «Sono felice per quanto fatto e come sto lavorando, aspettavo l’occasione buona e l’allenatore mi ha detto che sarebbe arrivata e così e stato. Per quanto mi riguarda ho fatto di tutto per farmi trovare pronto e penso che potrò guadagnare spazio nei prossimi mesi. Sono già entrato più volte dalla panchina in situazioni difficili, e quando si entra dalla panchina l’importante è ottenere un risultato positivo. In Italia è molto difficile quando si entra dalla panchina perché il ritmo è tosto».

PARTITA DI VERONA – «Era una partita difficile ma siamo rimasti uniti, i compagni hanno esultato molto con me per l’assist fatto perché sapevano quanto fosse importante per me. Dall’altra parte, sono molto dispiaciuto per Dušan che non ha ottenuto il record di marcature in un anno solare. Era dispiaciuto anche lui e dopo la partita siamo andati a confortarlo. Gli ho detto che avrebbe sicuramente battuto il record in futuro, che l’anno prossimo sarebbe stato ancora più forte e se avesse continuato a lavorare come fa sempre».

EUROPA – «Non mi piace sbilanciarmi, ma quest’anno abbiamo cambiato l’allenatore che ci ha dato fiducia. Siamo davvero tutti come un’unica famiglia. Andiamo d’accordo e tutti aiutano tutti. Quando la squadra è così, si possono ottenere grandi successi. Poi c’è un bel gruppo tra noi serbi, siamo in quattro ed usciamo spesso insieme. Devo ringraziare soprattutto Matija Nastasic per i consigli che mi sta dando».