Connettiti con noi

Genoa News

Genoa, Biraschi: «Contento di essere tornato. Ma non me l’aspettavo»

Pubblicato

su

Davide Biraschi, difensore del Genoa, ha parlato ai microfoni di DAZN al termine del match pareggiato contro l’Udinese: le sue dichiarazioni

Davide Biraschi, difensore del Genoa, ha parlato ai microfoni di DAZN al termine del match pareggiato contro l’Udinese.

UDINESE – «Hanno una squadra di grandi valori, uno su tutti De Paul. In fase offensiva hanno però anche altri grandi giocatori: è stato difficile, ma in settimana ci siamo preparati bene, l’abbiamo preparata in modo quasi perfetto. Abbiamo fatto una grande partita soprattutto dal punto di vista difensivo».

CONDIZIONE FISICA – «Ho fatto un’operazione importante, sono contento di essere tornato. Devo ringraziare il prof che mi ha operato e la società. Mi mancava il campo: sono contento, quasi emozionato di tornare qui allo stadio».

SUBITO TITOLARE – «Non me l’aspettavo. Ma il mister mi ha detto che ero tra i titolari e sono rimasto un po’ così: contentissimo, ovviamente, e lo ringrazio per la fiducia che mi ha dato. Dopo tanto tempo che ero fuori mi ha fatto giocare in una partita che era fondamentale per noi».

PAROLE DI BALLARDINI – «Devo migliorare tante cose, il mister lo conosco da tanti anni. Sa che posso dare di più, lo so anch’io. Sta a me applicarmi e migliorare tanti aspetti: sono predisposto e spero di farlo».

CRESCITA – «Abbiamo acquisito sicurezza nei nostri mezzi. La squadra prova a imporre il gioco: prima eravamo impauriti, subivamo il gioco, adesso cerchiamo di imporlo. Ho visto i ragazzi con un’altra mentalità, con la voglia di vincere, speriamo di continuare così».

Advertisement