Giovanni Trapattoni diventa CT dell’Italia – 6 luglio 2000 – VIDEO

Il 6 luglio 2000 Giovanni Trapattoni prende il posto di Zoff come CT dell’Italia. L’avventura, tra Mondiali ed Europei, non risulta positiva

Appena 4 giorni dopo la sconfitta dell‘Italia contro la Francia nella finalissima di Euro 2000, a seguito delle dimissioni di Dino Zoff la panchina azzurra viene affidata a Giovanni Trapattoni. La soluzione del “Trap” sembra quella più adatta per ripartire, considerata la grandissima esperienza del tecnico che tra Inter, Juventus e Bayern Monaco si è rivelato sempre vincente.

La sua esperienza, però, non è delle più rosee. Dopo essersi qualificato al Mondiale 2002 con relativa facilità, verrà eliminato agli ottavi nella famosa partita contro la Corea del Sud decisa in gran parte da Byron Moreno. La storia non cambia due anni dopo, nell’Europeo in Portogallo l’Italia non va oltre il girone complice il biscotto tra Danimarca e Svezia. È l’ultimo atto di Giovanni Trapattoni sulla panchina azzurra.