Hernanes: «La Juventus è un’azienda. Bonucci? Ci sono delle regole»

futuro hernanes
© foto www.imagephotoagency.it

L’intervista di Hernanes dal ritiro pre-campionato con l’Hebei Fortune in quel di Marbella: il brasiliano commenta il diverbio Allegri – Bonucci

Quest’oggi il ‘Profeta’ Hernanes, ex centrocampista di Juventus, Inter e Lazio, è stato intervistato dalla redazione di Sky Sport direttamente dal ritiro pre-campionato in quel di Marbella con la sua nuova squadra, la formazione cinese dell’Hebei Fortune. Naturalmente si è parlato soprattutto di Juventus e del caso degli ultimi giorni, con la lite tra Massimiliano Allegri e Leonardo Bonucci, con relativa esclusione del centrale bianconero per la sfida contro il Porto. Questo il pensiero di Hernanes in merito: «La Juventus è come un’azienda. Quando sono arrivato alla Juve ero arrivato nel posto in cui volevo essere, che non è una squadra di calcio ma appunto un’azienda. Difficile oggi avere nel mondo del calcio un approccio cosi. C’è la società, ci sono i ruoli e chi non li rispetta o non si adegua deve subire sanzioni dai superiori. Mi piace questo tipo di atteggiamento, perché significa che tutti devono rispettare le regole».