Il Giappone rinuncia ai Mondiali 2018

a
© foto www.imagephotoagency.it

Motoaki Inukai, presidente della Federcalcio giapponese, ha annunciato la rinuncia, da parte del suo Paese, di organizzare i Mondiali del 2018, per preparare una candidatura ancor più forte per la rassegna iridata del 2022.
Lo stesso Inukai ha svelato un retroscena proprio sull’assegnazione della Coppa del Mondo del 2018: “La FIFA e l’UEFA hanno l’intenzione di assegnare l’organizzazione del Mondiale ad un Paese europeo. Il Giappone, pertanto, porterà  la sua candidatura per il Mondiale del 2022 dopo aver annunciato la rinuncia per il 2018.”