Italia Femminile, le azzurre tornano dal Portogallo: i dettagli

© foto www.imagephotoagency.it

Arrivano buone notizie per l’Italia Femminile. Le azzurre, bloccate in Portogallo dall’emergenza Coronavirus, stanno tornano in patria

Arrivano buone notizie dal Portogallo. L’Italia Femminile sta tornando in patria dopo essere rimasta bloccata nel paese che ospita l’Algarve Cup. Questo il comunicato della FIGC.

«La Nazionale Femminile rientrerà oggi in Italia con un volo charter da Faro alle 16.20 (Cet -1), che farà scalo a Palma de Mallorca, Torino e Roma. Dopo aver comunicato ieri la rinuncia a disputare la finale dell’Algarve Cup contro la Germania, considerato che le autorità portoghesi avevano nel frattempo bloccato il traffico aereo con l’Italia, la FIGC si è attivata già da ieri sera con un incessante lavoro svolto dal Presidente Gabriele Gravina, costantemente in contatto col Ministro per lo Sport Vincenco Spadafora e il suo capo di gabinetto Giovanni Panebianco, e garantendo un presidio notturno in sede per riprogrammare il rientro a casa delle Azzurre, a seguito dell’innalzamento del livello dell’attenzione e delle mutate condizioni internazionali riguardo l’emergenza Covid-19.

La FIGC, coordinandosi immediatamente con la Federazione e le autorità portoghesi, la rappresentanza diplomatica italiana e i rappresentanti del Ministero dell’Interno, ha riprogrammato quindi un volo charter per far rientrare a casa le Azzurre in tempi rapidi, grazie alla costante attività che ha visto impegnata tutta la struttura federale e il Club Italia, rimanendo ora dopo ora in contatto con la squadra. Il volo, dopo uno scalo a Palma de Mallorca in Spagna, atterrerà a Torino e a Roma. Dai due scali, in base alle rispettive esigenze, le calciatrici e lo staff faranno rientro alle rispettive sedi».