Juventus-Sampdoria 2-1, pagelle e tabellino

cristiano ronaldo juventus-sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Juventus-Sampdoria, 19ª giornata Serie A 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

La 19ª giornata di Serie A si aperta con la vittoria per 2-1 della Juventus sulla Sampdoria all’Allianz Stadium di Torino. A decidere il lunch match una doppietta di Ronaldo, tra le due reti del portoghese il rigore trasformato da Quagliarella nella prima frazione. La squadra bianconera termina il girone d’andata con 53 punti ed è momentaneamente a più 12 dal Napoli, impegnato alle 18 contro il Bologna. Buona prova di CR7 e del difensore blucerchiato Colley, da rivedere le prestazioni di Emre Can e Caprari.


Juventus-Sampdoria 2-1: pagelle e tabellino

MARCATORI: 2′ Cristiano Ronaldo (J), 32′ Quagliarella (Rigore)(S), 65′ Cristiano Ronaldo (Rigore)(J).

JUVENTUS (4-3-3): Perin 6; De Sciglio 6, Rugani 6,5, Chiellini 6,5, Alex Sandro 6; Emre Can 5, Pjanic 6, Matuidi 6,5 (81’ Douglas Costa s.v.); Dybala 6,5, Mandzukic 5,5 (69′ Bernardeschi 6), Ronaldo 7,5. A disposizione: Pinsoglio, Benatia, Bonucci, Spinazzola, Khedira, Kean. Allenatore: Allegri.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero 6; Sala 5,5, Colley 6,5, Ferrari 5,5, Murru 5,5; Praet 6,5, Ekdal 6,5 (82′ Jankto s.v.), Linetty 6,5; Ramirez 6 (72′ Saponara 6); Quagliarella 6,5, Caprari 5 (67′ Defrel 6). A disposizione: Belec, Rafael, Leverbe, Tonelli, Tavares, Vieira, Kownacki. Allenatore: Giampaolo.

ARBITRO: Paolo Valeri di Roma 2

AMMONITI: 35′ Matuidi (J), 36′ Ferrari (S), 71′ Rugani (J).

JUVENTUS – IL MIGLIORE

Ronaldo 7,5: Due reti, una al 2’ minuto e una su rigore nella ripresa, e ottime giocate regalano i tre punti alla Juventus che vola in classifica.

JUVENTUS – IL PEGGIORE

Emre Can 5: Non una delle migliori prestazione quella del tedesco che sbaglia alcuni appoggi e nel primo tempo, toccando di mano un pallone in area, concede il penalty del momentaneo pareggio agli avversari.

SAMPDORIA – IL MIGLIORE

Colley 6,5: Il giovane difensore, nonostante la sconfitta, con diversi interventi e precise chiusure sugli avversari si destreggia bene in difesa, divenendo il leader del pacchetto arretrato.

SAMPDORIA – IL PEGGIORE

Caprari 5: L’attaccante blucerchiato risultato decisivo nelle ultime due gare, rimane in ombra per quasi tutta la partita non riuscendo ad infrangere la gabbia difensiva bianconera.


Juventus-Sampdoria: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Termina con una vittoria il 2018 della Juventus che batte in casa la Sampdoria per 2-1, grazie ad una doppietta di Ronaldo. Nella seconda frazione la squadra bianconera alza il ritmo e al quarto d’ora Ronaldo colpisce una traversa dai 25 metri. Dopo qualche minuto l’arbitro concede il secondo rigore del match questa volta a favore della Vecchia Signora per un tocco di mano di Ferrari. Ronaldo va sul dischetto e riporta in vantaggio i suoi con una conclusione centrale e potente. Nel finale, Saponara pareggia i conti con un gol straordinario, ma l’arbitro annulla per fuorigioco del trequartista blucerchiato.

90’+8 Termina il match, vince 2-1 la Juventus.

90’+6 Conclusione di Douglas Costa in area di rigore, para Audero.

90’+4 Si allunga il recupero all’Allianz Stadium, dopo la revisione del VAR.

90’+3 Gol annullato alla Sampdoria: Perin sbaglia il rinvio favorendo Defrel che appoggia a Saponara, il trequartista riceve e mette il pallone all’incrocio dal limite, ma l’arbitro annulla, dopo aver rivisto il VAR, per fuorigioco di Saponara

90′ Il quarto uomo alza il tabellone luminoso che indica 6 minuti di recupero.

87′ Conclusione sbilenca di Emre Can dal limite che spara in curva da buona posizione.

84′ Quagliarella si gira e conclude da fuori, palla debole che Perin controlla senza troppi problemi.

82′ Ultima sostituzione per gli ospiti: Jankto prende il posto di Ekdal.

81′ Secondo cambio per Allegri: entra Douglas Costa, esce Matuidi.

80′ Ronaldo si accentra e prova la conclusione rasoterra, tiro centrale bloccato da Audero.

77′ RISPONDE LA SAMP: Quagliarella interviene in acrobazia sul traversone di Sala, palla impattata non benissimo che termina fuori.

75′ PALLA GOL PER I PADRONI DI CASA: Cross di Alex Sandro dalla sinistra, velo al centro di Ronaldo che favorisce Dybala, l’argentino da buona posizione sciupa calciando a lato.

72′ Altra sostituzione per gli ospiti: Saponara prende il posto di Ramirez.

71′ Giallo per Rugani dopo un fallo su Ramirez.

69′ Sostituzione per la Juventus: Bernardeschi subentra a Mandzukic.

67′ Primo cambio per la Sampdoria: dentro Defrel, fuori Caprari.

65′ RADDOPPIA LA JUVE, RONALDO: Il portoghese va sul dischetto e con una conclusione centrale batte Audero.

63′ RIGORE PER LA JUVENTUS: Valeri vede un tocco di mano di Ferrari in area e, dopo aver rivisto le immagini con il VAR, indica il dischetto.

61′ Ennesimo cross della Juve su cui arriva a Ronaldo a colpo sicuro di testa, devia in calcio d’angolo Colley.

59′ TRAVERSA DI RONALDO! Il portoghese calcia dalla distanza, Audero vola ma non arriva sul pallone che si stampa sulla traversa e viene allontanato dalla difesa ospite.

57′ Alex Sandro crossa in mezzo, Matuidi allunga verso Mandzukic tutto solo sul secondo palo che non arriva sul pallone per una deviazione di Colley.

54′ Alex Sandro cerca Matuidi in profondità, palla completamente sbagliata che termina sul fondo.

51′ PALLA GOL JUVE: Colley allontana un cross di Alex Sandro, il pallone arriva a Matuidi che a limite controlla con il destro e calcia benissimo con il sinistro, Audero si tuffa e con una gran parata mette in corner.

48′ Buona ripartenza della Sampdoria con Ramirez che serve in area Caprari, conclusione a sorpresa del centravanti blucerchiato, para Perin.

46′ Si inizia a giocare all’Allianz Stadium.

SINTESI PRIMO TEMPO – La Juventus parte forte e sblocca il parziale dopo appena 120 secondi con Ronaldo che riceve da Dybala e fulmina Audero con un diagonale di precisione. I bianconeri sembrano in completo controllo della sfida, ma alla mezz’ora Valeri concede un penalty agli ospiti per un fallo di mano di Emre Can. Sul dischetto si presenta l’ex Quagliarella che pareggia i conti. Dybala a pochi minuti dal termine, sfiora il nuovo vantaggio, ma il portiere della Samp si distende e salva la porta.

45’+3 Duplice fischio, squadre negli spogliatoi sul punteggio di 1-1.

45’+2 Chiellini svetta su una punizione messa al centro da Pjanic, incornata che termina fuori.

45′ Ci saranno 3 minuti di recupero.

42′ OCCASIONE JUVENTUS: Dybala penetra in area e prova il diagonale a giro, Audero si distende e respinge la conclusione

39′ Caprari si invola per vie centrali e prova ad allargare per Quagliarella, palla lunga recuperata dalla difesa bianconera

38′ Palla velenosa di Ramirez che trova Ferrari, conclusione debole parata facilmente da Perin

36′ Ammonito Ferrari per un intervento su Alex Sandro giudicato pericoloso dall’arbitro.

35′ Primo cartellino giallo del match, ammonito Matuidi per un fallo su Linetty. 

32′ PAREGGIA LA SAMP: Quagliarella si incarica della battuta e spedisce il pallone in fondo al sacco calciando forte e centrale

31′ RIGORE PER LA SAMPDORIA: Emre Can svettando su un corner tocca il pallone con il braccio e l’arbitro, dopo aver visionato il VAR, ha concesso il penalty.

29′ Calcio d’angolo dalla sinistra per gli ospiti messo in mezzo da Linetty, svetta bene Alex Sandro che mette fuori il pallone.

27′ Si riprende a giocare.

25′ Gioco fermo per permettere ai soccorsi di raggiungere Matuidi, rimasto a terra dopo essere stato colpito da una pallonata al volto.

24′ OCCASIONE JUVENTUS: Chiellini controlla in area e, favorito da un rimpallo, apparecchia per Dybala al limite dell’area, conclusione di prima intenzione che fa la barba al palo e termina a lato.

22′ Matuidi cerca Mandzukic al centro, svetta Ferrari ed allontana.

20′ Conclusione al volo di Caprari deviata in angolo da un avversario.

19′ Rischio nel controllo da parte di Ferrari che stava per favorire Mandzukic.

16′ Altro cross di De Sciglio dalla corsia destra, allontana la difesa blucerchiata.

13′ Traversone di De Sciglio dalla destra verso Ronaldo, esce Audero e blocca il pallone, anticipando il portoghese.

10′ Buona apertura di Chiellini verso sinistra dove Alex Sandro controlla e crossa subito verso il centro. Ferrari allontana il pallone anticipando gli attaccanti bianconeri.

7′ Cross al centro di Matuidi, non arriva nessun compagno sul pallone e la Sampdoria allontana il pericolo.

5′ Gestione del pallone da parte della formazione bianconera che ha iniziato questa gara in maniera molto aggressiva.

2′ JUVENTUS SUBITO IN VANTAGGIO, RONALDO! Gran pallone di Dybala verso Ronaldo che controlla, salta un avversario e da posizione defilata calcia a giro non lasciando scampo ad Audero.

1′ Fischia Valeri, si comincia!

Le due squadre sono in campo in attesa dell’inizio della sfida.


Juventus-Sampdoria: formazioni ufficiali

JUVENTUS (4-3-3):Perin; De Sciglio, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Dybala, Mandzukic, Ronaldo. A disposizione: Pinsoglio, Benatia, Bonucci, Spinazzola, Khedira, Kean, Bernardeschi, Douglas Costa. Allenatore: Allegri.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Sala, Colley, Ferrari, Murru; Praet, Ekdal, Linetty; Ramirez; Quagliarella, Caprari. A disposizione: Belec, Rafael, Leverbe, Tonelli, Tavares, Vieira, Jankto, Saponara, Defrel, Kownacki. Allenatore: Giampaolo.

ARBITRO: Paolo Valeri di Roma 2


Juventus-Sampdoria: probabili formazioni e pre-partita

Il tecnico della Juventus dovrà provare a chiudere al meglio il 2018 che si è già rivelato un anno molto positivo per la società bianconera che ha raccolto ben 98 punti sino ad oggi. L’obiettivo principale rimane, però, quello di mantenere almeno invariato il distacco con il Napoli, impegnato in casa contro il Bologna. Per l’ultima giornata del girone d’andata, Allegri manterrà il 4-3-3 con Szczesny tra i pali e la difesa formata da De Sciglio, Bonucci, Rugani e Alex Sandro, mentre Chiellini potrebbe riposare. A centrocampo dovrebbero essere sicuri di una maglia da titolare Pjanic e Matuidi che affiancheranno uno  tra Emre Can e Khedira, il primo dovrebbe essere in vantaggio. Il tridente offensivo sarà formato quasi sicuramente da Dybala, Ronaldo e Mandzukic. Giampaolo dovrebbe confermare gran parte dell’undici visto in campo nell’ultimo turno contro il Chievo con Sala, Colley, Tonelli e Murru a comporre il pacchetto arretrato davanti ad Audero. Sulla linea mediana torna titolare, al fianco di Ekdal e Linetty, Ramirez, autore di un gol ed un assist contro il Clivensi. In attacco Quagliarella farà coppia con Caprari reduce da ottime prestazioni e due gol nelle ultime due gare.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Rugani, Bonucci, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Dybala, Mandzukic, Ronaldo. A disposizione: Perin, Pinsoglio, Benatia, Chiellini, Spinazzola, Khedira, Kean, Bernardeschi, Douglas Costa. Allenatore: Allegri.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Sala, Colley, Tonelli, Murru; Praet, Ekdal, Linetty; Ramirez; Quagliarella, Caprari. A disposizione: Belec, Rafael, Leverbe, Ferrari, Tavares, Vieira, Jankto, Saponara, Defrel, Kownacki. Allenatore: Giampaolo.

ARBITRO: Paolo Valeri di Roma 2


Juventus-Sampdoria: i precedenti del match

Le due compagini si sfidano per la 121esima volta nel campionato di Serie A. I precedenti sorridono ai bianconeri che hanno conquistato 58 successi contro i 25 della Sampdoria, i pareggi totali sono 37. In casa della Vecchia Signora, il club ligure ha trionfato solo in 5 occasioni, mentre 36 sono le vittorie dei torinesi, 19 i pareggi.


Juventus -Sampdoria: l’arbitro della sfida

Il direttore di gara della sfida è l’arbitro Paolo Valeri della sezione arbitrale di Roma 2 che sarà coadiuvato dagli assistenti di linea Valeriani e Vivenzi. Il quarto uomo è Marinelli, mentre VAR sono stati designati Maresca e Del Giovane.


Juventus-Sampdoria Streaming: dove vederla in tv

Juventus-Sampdoria sarà trasmessa a partire dalle ore 12.30 in diretta tv satellitare sulle frequenze di Sky Sport Serie A (canale 202 dello Sky Box, in HD 241) e Sky Calcio 1 (canale 251 dello Sky Box), oltre che in streaming per pcsmartphone e tablet su tutti i device iOSAndroid e Windows Mobile tramite app Sky Go o, per gli abbonati, su NOW TV. Ecco una lista dei siti per vedere le partite in diretta: Stream HD Calcio.