Lazio, funerale Diabolik: la decisione sulla cerimonia per l’ultras ucciso

© foto www.imagephotoagency.it

Il Tar ha comunicato la propria decisione in merito alle celebrazioni del funerale di Diabolik, ultras Lazio ucciso: le ultime

Niente da fare per la famiglia Piscitelli. Respinta dal Tar la richiesta di una cerimonia pubblica per il funerale di Fabrizio dettoDiabolik“, storico ultras della Lazio recentemente ucciso.

Il tribunale ha ribadito la propria posizione in merito: la celebrazione si terrà domani a Roma in forma privata, alle 6 del mattino al cimitero di Prima Porta.

Ecco la ricostruzione del caso riguardante i funerali di Diabolik.