Connettiti con noi

Lazio News

Lazio, Lukaku multato dalla società per il ritardo

Pubblicato

su

leitner - augsburg

La data del rientro di Lukaku dalle vacanze natalizie era stata fissata con la società. Il terzino belga non l’ha rispettata per “motivi riabilitativi” e ora scatterà la multa da parte della Lazio

Jordan Lukaku di nuovo nei guai, questa volta sarà multato dalla società biancoceleste. Nessun guaio relativo alle norme stradali, questa volta almeno, come riporta Il Tempo. Il terzino belga non sarebbe tornato dalle vacanze natalizie nella data concordata con la società di Lotito, ma non per divertirsi o per una scarsa organizzazione del rientro che gli ha fatto perdere la cognizione del tempo.
MOTIVI DI SALUTE, NON CONCORDATI – La motivazione della sanzione è quella di non aver rispettato il rientro concordato, dalla sua parte però Lukaku ha addotto come giustificazione che il rientro ritardato è stato dovuto alla necessità di continuare il percorso riabilitativo della caviglia infortunata nella partita con la sua Nazionale. Il terzino, durante la partita vinta 4-0 contro la Bosnia di Lulic, infatti era stato sostituito dopo 21 minuti da Ciman e aveva abbandonato lo stadio con le stampelle. Secondo la Lazio non spettava a Lukaku decidere quando rientrare e dato che la decisione è stata presa dal giocatore in maniera arbitraria senza sentire la società per questo motivo dovrà risponderne con una sanzione economica.