Connettiti con noi

Calciomercato

Lazio, Sarri furioso per il calciomercato: non si sente supportato

Pubblicato

su

Sarri

L’allenatore della Lazio Sarri sarebbe furioso con la società biancoceleste dopo i mancati colpi arrivati dal mercato

Maurizio Sarri non ci sta. La gestione del mercato di gennaio, caotica e confusionaria, lo ha destabilizzato e lo ha reso furioso con la società. Come riportato da Alfredo Pedullà Corriere dello Sport oggi in edicola, l’arrivo di Cabral e il tesseramento di Kamenovic dopo sette mesi di parcheggio a Formello sembrano pezze che poco hanno a che vedere con il tanto decantato progetto legato al Comandante.

Sarri aveva chiesto calciatori pronti, in particolare un terzino sinistro e un vice Immobile affidabile, esprimendo una preferenza per i calciatori della Serie A, capaci di inserirsi più rapidamente. Non è arrivato niente di tutto questo e lo stesso Cabral è un esterno che poco c’entra col ruolo di centravanti. Partito Muriqi infatti, Sarri è rimasto con Immobile come unico attaccante di ruolo tanto che a questo punto l’idea di Felipe Anderson falso nove sta prendendo definitivamente piede.

LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO SU LAZIO NEWS 24