Connettiti con noi

Hanno Detto

Lazio, Simeone ricorda lo scudetto del 2000: «Sicuro che lo avremmo vinto»

Pubblicato

su

Simeone

Diego Simeone ha parlato all’interno della docuserie a lui dedicata, ricordando lo scudetto vinto nel 2000 con la Lazio

Nell’interessantissima docuserie di Amazon dedicata a Diego Simeone, ampio spazio trova lo scudetto conquistato con la maglia della Lazio nel 2000.

SCUDETTO 2000 – «Bisogna crederci sempre, in ogni situazione ci ho sempre creduto. Arrivammo all’ultima di campionato secondi, la Juventus sopra e noi dietro. Era molto difficile che la Juventus si facesse scappare il titolo. Io ero certo che saremmo stati noi i campioniBisogna crederci sempre, in ogni situazione ci ho sempre creduto. Arrivammo all’ultima di campionato secondi, la Juventus sopra e noi dietro. Era molto difficile che la Juventus si facesse scappare il titolo. Io ero certo che saremmo stati noi i campioniFinisce la partita e a Perugia, tipo 60 km da Roma, c’è una pioggia torrenziale. Partita sospesa, noi aspettiamo 45 minuti prima di capire cosa sarebbe accaduto. L’Olimpico di Roma rimase in silenzio sentendo alla radio e sugli schermi cosa stesse accadendo. Vado a farmi la doccia e quando torno sento gol di Calori al sesto minuto del secondo tempo. Non mi sono più mosso dal posto dove avevo sentito del gol. Sono rimasto 39 minuti inchiodato. Non mi sono più mosso, ho detto da qui non mi muovo. Vai a cambiarti mi dicevano, ma io non l’ho fatto.Asciugamano sulla pancia e ho detto con quello che è successo non mi muovo più».