L’Inter pensa a Dzeko: la Roma ha già in mente il sostituto

L’Inter pensa a Dzeko: la Roma ha già in mente il sostituto
© foto www.imagephotoagency.it

Nerazzurri alla ricerca di un attaccante per il dopo-Icardi. Dzeko sarebbe il candidato, ora tocca fare l’offerta alla Roma.

Dzeko e la Roma, un rapporto che non sta andando come dovrebbe e che presto forse potrebbe definitivamente finire. Il bosniaco è ai ferri corti con la squadra, specie dopo il nervosismo e la lite negli spogliatoi con El Shaarawy a Ferrara. I due sono quasi arrivati alle mani e per Dzeko non è una novità, protagonista di un simile episodio anche con Cristante nella sconfitta di Firenze. Il suo addio alla Roma dunque non è utopia, il contratto scade nel 2020 e visto il rendimento i giallorossi potrebbero davvero cederlo.

Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, l’Inter ci starebbe pensando, dovendo trovare un sostituto del partente Mauro Icardi e il bosniaco potrebbe essere il profilo giusto. Un contratto di tre anni con una conseguente offerta alla Roma potrebbero far concludere l’affare con Dzeko che non rifiuterebbe di rimanere in Italia ed essere al centro del progetto della nuova Inter, specie se, come si vocifera, ci sarà l’addio di Spalletti. I due già alla Roma non avevano un rapporto idilliaco. I giallorossi dunque aspettano l’offerta e si muovono per trovare il sostituto che sembra essere stato individuato in Andrea Belotti. Il possibile arrivo di Petrachi come ds al posto di Monchi potrebbe aiutare.