Liverani: «Cerco sempre il bel gioco. Guardiola? È il più innovativo, non lo scopro io…»

Lecce Liverani
© foto www.imagephotoagency.it

Fabio Liverani ha parlato sulle pagine della Gazzetta dello Sport della stagione del Lecce e della sua filosofia di allenatore

Fabio Liverani sulle pagine della Gazzetta dello Sport ha parlato della stagione del Lecce e della sua filosofia da allenatore. Le sue parole.

CAMPIONATO – «Nel ritorno abbiamo fatto 10 punti, cresciamo. I nuovi hanno dato tanto, ma possono fare meglio: sia Barak che Saponara possono darci un grande aiuto. Credo nella salvezza. Subiamo tante reti, ma siamo anche quelli che segnano di più a fondo classifica. Dobbiamo attaccare per dare il meglio».

ALLENATORE – «Non penso alla mia carriera. Ora c’è solo la salvezza. Non ho altro in testa. Mi ispiro a tutti e nessuno. Guardiola è il più innovativo, non lo scopro io. Io rincorro il bel gioco, cercando il meglio dai miei. Sempre con i piedi per terra».