Massimo Ferrero: «La Roma non può vincere così»

Massimo Ferrero: «La Roma non può vincere così»
© foto www.imagephotoagency.it

Massimo Ferrero non ha ancora digerito la sconfitta all’Olimpico e non approva l’idea di fare un’unica squadra a Genova

Massimo Ferrero è ancora contrariato dalla rocambolesca sconfitta di domenica scorsa contro la Roma, che ha ribaltato lo 1-2  della Samp grazie ad un rigore al 90º minuto causato da un contatto in aria tra Skriniar e Dzeko: «Posso capire l’errore umano, la costituzione dice che nel dubbio bisogna assolvere le persone, ma la prova contraria dov’è? Lo sbaglio ci può stare, ma non al 90º».

GENOA E SAMPDORIA UNICA SQUADRA? – In passato Massimo Ferrero avrebbe voluto comprare la Roma, attualmente in co-proprietà del dirigente James Pallotta: «Non l’ho comprata perché per comprare qualcosa ci deve essere qualcuno che vende». Riguardo al fatto di fare un’unica squadra nel capoluogo ligure, Massimo Ferrero preferisce tenersi la sua Sampdoria: «Deciderà il sindaco se fare un’unica squadra a Genova fondendo Samp e Genoa, io per il momento mi tengo la mia squadra, e cioè la Sampdoria».