Milan, abbonamenti: troppo pochi, nullo effetto Kakà

© foto www.imagephotoagency.it

La campagna abbonamenti rossonera fa registrare un dato negativo, nonostante il ritorno del brasiliano

ABBONAMENTI MILAN KAKA’ – Mai così in basso: il Milan venerdì ha chiuso ufficialmente la propria campagna abbonamenti. Una campagna che, nonostante il ritorno di Kakà gli ultimi giorni di mercato, non è stata sicuramente positiva: il dato finale è quello di 23.372 tessere vendute, circa 585 in meno rispetto a quelle dell’anno scorso ad inizio campionato, quando ne furono per l’appunto 23.597. A gennaio poi, dopo l’arrivo di Balotelli, con la riapertura della campagna ne furono vendute altre 713.

EFFETTO KAKA’: ZERO – La verità è che era un po’ di tempo che la campagna abbonamenti del Milan non faceva registrare un dato così basso, vuoi per un mercato che non ha convinto del tutto i tifosi, vuoi per la crisi economica. Nemmeno l’arrivo di Kakà ha smosso più di tanto i tifosi: dal suo arrivo in poi sono state vendute solo 1.258 tessere