Lazio: multa in arrivo per Milinkovic-Savic e Luis Alberto, ora è attesa la squalifica

luis alberto milinkovic lazio
© foto www.imagephotoagency.it

La Lazio decide di multare Sergej Milinkovic-Savic e Luis Alberto per aver violato il codice edico di spogliatoio dopo le espulsioni rimediate contro il Chievo sabato

La Lazio non perdona Sergej Milinkovic-Savic e Luis Alberto, tra i protagonisti in negativo dell’inopinata debacle contro il Chievo di sabato scorso che ha in pratica definitivamente compromesso le chanche residue biancocelesti di approdare in Champions League. Il centrocampista serbo, autore di un inspiegabile fallaccio nel primo tempo nei confronti Mariusz Stepinski (un calcione immotivato), espulso, rischia pure una bella squalifica (da un minimo di due giornate in poi) nonostante le scuse arrivate a fine partita. In ogni caso la Lazio avrebbe comunque deciso di multarlo, anche in maniera piuttosto salata, per aver violato il codice etico dello spogliatoio.

Multa in arrivato, sebbene di tenore decisamente più basso, anche per Luis Alberto: lo spagnolo è stato a sua volta espulso alla fine del match contro i clivensi, aritmeticamente retrocessi, per proteste nei confronti dell’arbitro e per aver mimato nei confronti di quest’ultimo un applauso ironico che dovrebbe costargli da un minimo di una a un massimo di tre giornate di squalifica.