Morte George Floyd: nessuna sanzione a chi ha mostrato solidarietà in Bundesliga

© foto www.imagephotoagency.it

Morte George Floyd: la Federcalcio tedesca ha deciso di non sanzionare i calciatori che hanno mostrato solidarietà in Bundesliga

Fortunatamente la Federcalcio tedesca (DFB) ha deciso di non punire quei calciatori che nell’ultimo turno di Bundesliga hanno chiesto giustizia per la morte di George Floyd. Da Jadon Sancho a Achraf Hakimi passando per Marcus Thuram e Weston McKennie molti calciatori avevano espresso solidarietà per il cittadino statunitense ucciso.

COMUNICATO – «Il comitato di contratto della DFB vuole mantenere questa linea anche nelle nuove azioni contro il razzismo scaturite dalla morte violenta di George Floyd anche nei prossimi match».