Muore Uccio Valcareggi – 2 novembre 2005 – VIDEO

Il 2 novembre 2005 a Firenze muore Ferruccio Valcareggi, lo storico commissario tecnico dell’Italia ai Mondiali di Messico 1970

Il 2 novembre 2005 si spegne a Firenze all’età di 86 anni Ferruccio Valcareggi. Soprannominato da tutti “Uccio”, da calciatore ha avuto una discreta carriera in Serie A, dove per 17 anni ha peregrinato per tutto il paese, girando diverse città. Inizia cona la Triestina, squadra della sua città. per poi passare a Milan, Bologna, Fiorentina, Vicenza e Brescia. Alla fine appende gli scarpini al chiodo nel 1954, con la maglia del Piombino. Come giocatore non ha ottenuto clamorosi successi, soltanto una Coppa dell’Alta Italia con il Bologna. Dopo il ritiro intraprende la carriera da allenatore prima, per poi diventare commissario tecnico della Nazionale di calcio italiana nel 1966. Qui arriva la prima grande soddisfazione della sua vita. Nel 1968 infatti Valcareggi sulla panchina azzurra conquista il primo e fin qui unico Europeo della nostra storia. Nella finale di Roma contro la Jugoslavia, le reti di Riva e Anastasi decidono la gara, facendo laureare l’Italia Campione d’Europa.

Dopo questo grande trionfo però arriva anche la grande delusione della carriera di Valcareggi. Due anni dopo ai Mondiali del Messico, Rivera e compagni se rendono protagonisti di un eccellente campionato. Impressa nella memoria di tutti c’è ancora la partita del secolo, la semifinale con la Germania decisa nel supplementare da un rigore in movimento proprio di Gianni Rivera e terminata 4-3 per la selezione del Bel Paese. Tuttavia in finale c’è di fronte il Brasile di Pelè e Rivelino. La gara nel primo tempo si mantiene anche in equilibrio, grazie ai gol di Pelè e Boninsegna. Nella ripresa però viene fuori tutto il talento dei verde oro, che vanno in porta per altre 3 volte e fissano il risultato sul 4-1. Nonostante la brutta sconfitta Valcareggi restò sulla panchina dell’Italia fino alla fine del Mondiale in Germania del 1974. Dopo l’esperienza come ct tornò ad allenare in Serie A, passando da Roma a Verona, fino a tornare alla Fiorentina, dove terminò la sua carriera nel 1985.


Il contenuto video fa parte della serie web Almanacco del Calcio, prodotto da Sport Review srl.