Nagatomo in Cina? Pronti 9 milioni l’anno ma lo Jiangsu smentisce

Nagatomo in Cina? Pronti 9 milioni l’anno ma lo Jiangsu smentisce
© foto www.imagephotoagency.it

Nagatomo potrebbe lasciare l’Inter a gennaio. Secondo le ultime indiscrezioni lo Jiangsu avrebbe offerto 9 milioni l’anno al giapponese. Il club smentisce

Yuto Nagatomo potrebbe andare a giocare in Cina! E’ questa la clamorosa indiscrezione lanciata dal quotidiano giapponese “Sports Hochi“. Il terzino di proprietà dell’Inter non rientra nei piani di Frank de Boer che, dopo l’infortunio occorso al giapponese, ha preferito schierare Ansaldi e Santon (raramente D’Ambrosio e il giocatore nipponico) sulle corsie esterne difensive. Nagatomo potrebbe lasciare il club interista nella sessione invernale del calciomercato e potrebbe cambiare bandiera ma non proprietà passando allo Jiangsu, altro club del Suning.

LA SMENTITA – Il club cinese però ha smentito seccamente la notizia pubblicata dal quotidiano nipponico con un comunicato ufficiale: «Contrariamente a quanto riportato dalla stampa giapponese, lo Jiangsu Suning desidera chiarire che non è stata presentata alcuna offerta per Yuto Nagatomo, giocatore dell’Inter, che non verrà acquistato nel corso della finestra invernale». Dunque, almeno per il momento, il terzino giapponese non lascerà l’Inter per andare a giocare in Cina con lo Jiangsu Suning. L’ex Cesena, classe 1986, legato da un contratto fino al 2019, non dovrebbe sposare il progetto cinese di Suning e dovrebbe restare alla corte di Frank de Boer all’Inter.