Nainggolan, niente Mondiale: non è tra i convocati del Belgio

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Radja Nainggolan non sarà al Mondiale 2018 in Russia, nei 23 convocati del Belgio non figura il nome del centrocampista della Roma. Il ct spiega l’esclusione

Radja Nainggolan escluso ufficialmente dal Mondiale 2018 in Russia: il centrocampista della Roma non fa parte della lista dei 23 convocati dal ct del Belgio per la competizione mondiale che prenderà il via tra poco meno di un mese. Clamorosa batosta per il Ninja belga dopo un anno in giallorosso con il picco delle semifinali di Champions League. Ma non sarà in Russia e dovrà sostenere i propri compagni di Nazionale da casa.

Il ct Martinez ha spiegato con queste parole l’esclusione dal Mondiale del centrocampista della Roma: «Radja Nainggolan è un top player. Le motivazioni della sua esclusione è solamente tattica. Negli ultimi due anni la squadra ha giocato in una certa maniera e altri calciatori occupano questi ruoli. Sappiamo che Nainggolan ha un ruolo molto importante nella Roma e noi non possiamo darglielo nella nostra squadra. Prepareremo il Mondiale in 28 calciatori, daremo la lista definitiva dei 23 solamente il 4 giugno». Questi i convocati: Alderweireld, Batshuayi, Benteke, Boyata, Carrasco, Casteels, Chadli, Ciman, Courtois, De Bruyne, Dembele, Dendoncker, Fellaini, E. Hazard, T. Hazard, Januzaj, Kabasele, Kompany, J. Lukaku, R. Lukaku, Mertens, Meunier, Mignolet, Sels, Tielemans, Vermaelen, Vertonghen, Witsel.