Napoli, senti Vidal: «Lascio il Bayern soltanto per lottare in Champions»

vidal bayern monaco
© foto www.imagephotoagency.it

Arturo Vidal è uno dei nomi emersi negli ultimi giorni, dopo l’arrivo di Ancelotti sulla panchina del Napoli. Il diretto interessato ha parlato così del suo futuro

Bayer Leverkusen, Juventus, Bayern Monaco e… Napoli? Gli ultimi anni della carriera del cileno Arturo Vidal sono stati caratterizzati dall’asse Germania-Italia. Nel primo team citato si è fatto conoscere in Europa, in bianconero si è imposto come uno dei migliori esponenti nel suo ruolo ed in Baviera ha fatto incetta di trofei. Ancelotti, che ha allenato Vidal proprio ai tempi del Bayern, lo vedrebbe bene nel suo Napoli ma ci sarà da trattare eccome.

Arturo, interrogato sul suo futuro da La Prensa Austral, ne ha parlato così: «Ho un solo anno di contratto con il Bayern, ma sono tranquillo e so come giocare le sfide importanti. Perciò ci sono sempre tante offerte per me all’apertura del mercato. Stavolta però ho intenzione di prendermela comoda: se ne occuperà il mio procuratore, io invece mi riposerò. Il mio primo pensiero è quello di restare a Monaco, ma se dovessi cambiare squadra, lo farei per vincere trofei, lottare per la Champions League e per le cose importanti. Vedremo cosa accadrà». Chiaro, deciso, lineare: va via soltanto per un club che gli garantisca trionfi.