Connettiti con noi

Hanno Detto

Napoli, Spalletti: «Pari giusto. Scudetto? Dobbiamo essere ambiziosi»

Pubblicato

su

Luciano Spalletti, allenatore del Napoli, ha parlato dopo il pareggio casalingo per 1-1 con l’Inter. Le dichiarazioni

In conferenza stampa, Luciano Spalletti ha parlato dopo Napoli-Inter.

PARI GIUSTO – «Credo di sì, bisogna essere obiettivi. Abbiamo avuto qualche occasione in più, loro sono stati bravi a sfruttare l’occasione che rientra nelle loro qualità».

SCUDETTO – «Perchè mi volete usare per i titoli dei giornali? Non devo essere complice di quelle che sono le vostre organizzazione del creare aspettative. Sono complice la mia squadra, sono dentro alla mia squadra. Questa sera l’ha fatto vedere, la leggerezza nel far girare il pallone contro una squadra contro l’Inter. Dobbiamo essere ambiziosi, se a voi vi fa gioco, possiamo usare anche la parola scudetto. Se volete fare i titoli…».

OSIMHEN – «Ha fatto una buona gara. Ha forza, strappo, non c’è bisogno di passare per una sola strada, se ne possono usare tante per sfruttarlo. È chiaro che se va troppo da solo non siamo nelle condizioni di supportarlo. Fa parte però della sua esuberanza, della sua forza. Un calciatore che sarà sicuramente un campione nel futuro».

SBAGLI – «Noi siamo una squadra più leggera di loro. Se vogliamo buttarla sul duello fisico non va bene, però per il resto abbiamo sbagliato il minimo. Loro sanno stare il campo, la riempiono bene la partita. Sono l’Inter e sono i campioni d’Italia e per quello che hanno fatto vedere sul campo sono i più forti. Sul campo, non a parole».