Nasce Giuseppe Galderisi – 22 marzo 1963 – VIDEO

Il 22 marzo 1963 nasce Giuseppe Galderisi, prolifico attaccante degli Anni ’80 e vincitore dello storico Scudetto del Verona

Giuseppe Galderisi, nato a Salerno il 22 marzo 1963, è stato un prolifico attaccante degli Anni ’80, reattivo e abile nel movimento senza palla. Dotato di un tiro potente anche dalla distanza, era soprannominato Nanu per la sua bassa statura, che tuttavia non ne limitava le qualità di testa grazie alla precisione nello stacco e ad una notevole elevazione. Inizialmente schierato come seconda punta, renderà al meglio nelle vesti di centravanti, grazie alla sua rapidità unita ad uno stile di gioco da vero rapace d’area.

Gli esordi

Galderisi milita nelle giovanili della Juventus, squadra in cui esordisce tra i professionisti il 20 agosto 1980. Con i bianconeri giocherà in tutto tre stagioni, vincendo 2 Scudetti e una Coppa Italia. Il poco spazio che riesce a ritagliarsi, complice una concorrenza in rosa notevole con giocatori del calibro di Paolo Rossi, Platini e Boniek, lo spinge a lasciare la casa madre per trasferirsi al Verona nel 1983.

Lo Scudetto del Verona e la parabola discendente

Con la maglia dell’Hellas totalizzerà 149 presenze e 43 reti, contribuendo in maniera decisiva alla vittoria dello storico Scudetto dei gialloblu di Bagnoli nella stagione 1984-85, che gli vale la convocazione in Nazionale Maggiore. Quelle dei primi Anni ’80 sono le sue migliori stagioni. Dopo, a seguito di numerosi infortuni e di una scarsa continuità nelle prestazioni, vaga per i campi di Serie A e Serie B vestendo numerose maglie senza riuscire a tornare ai livelli degli esordi.

Passerà dalla Milano rossonera e dalla Roma biancoceleste, fermandosi a lungo solo con il Padova che milita tra la massima serie e il campionato cadetto. Chiude la carriera negli Stati Uniti dopo alcune fugaci apparizioni con il New England e il Tampa Bay Mutiny, conquistando una Supporters’ Shield.