Pazzini: «Che bel periodo col Verona. Azzurro? Chi può dirlo»

Giampaolo Pazzini racconta il suo momento positivo con il Verona in Serie B e sogna la maglia azzurra

11 reti in 10 partite di Serie B per Giampaolo Pazzini, protagonista del campionato dell’Hellas Verona. L’attaccante è entusiasta: «Stiamo attraversando davvero un bel periodo e siamo felici. La stagione è ancora lunga, ma essere partiti così ci dà tantissima fiducia» le sue parole a Sky Sport. Tante le reti messe a segno fin qui, fattore fondamentale per una punta: «Segnare è sempre importante,ancora di più per un attaccante. La nostra è una squadra che realizza molto ed il sistema di gioco permette un po’ a tutti d’avvicinarsi alla porta avversaria. Il lavoro collettivo c’è e si vede ed il merito è tutto dello spogliatoio» ha proseguito.                                                                                                                 STRADA GIUSTA – Gialloblù saldamente primi e pronti ad una promozione anticipata? «La via intrapresa è quella giusta. La nostra forza va dimostrata di gara in gara. Guai a cullarsi sugli allori. Contro di noi giocano tutti a mille, per cui le difficoltà aumentano. Dobbiamo essere bravi a mantenerci su questi livelli».                                                          NAZIONALEPazzini conta l’ultima apparizione con la maglia dell’Italia ne settembre 2012, ma ci fa un pensiero: «Chi può mai dirlo? La Nazionale è sempre nei miei sogni e spero un giorno di poterci ritornare. Certo, questo campionato col Verona inciderà parecchio. Se tutto andrà bene, risponderò con grandissima soddisfazione alla chiamata del Ct Ventura».