Roma, Pruzzo: «Cambio di proprietà? Il tifoso vuole garanzie»

Iscriviti
conti pruzzo roma barilla
© foto Wikimedia Commons

Roberto Pruzzo parla del cambio di proprietà della Roma e della ripresa della Serie A, dopo l’emergenza Coronavirus

Roberto Pruzzo parla del cambio di proprietà della Roma e dell’emergenza Coronavirus sulle pagine del Corriere dello Sport. Ecco le sue parole.

RIPRESA SERIE A «Io credo che ci sarà la necessità di rivedere i parametri, prevedere un ridimensionamento iniziale. Le categorie inferiori saranno quelle che avranno più difficoltà, quelle che conosco meglio, dove ci sono persone che per passione facevano sforzi clamorosi per gestire una squadra. Il 30%-40% non sarà un grado di ripartire, a meno che non ci sia un supporto, che non so da dove possa arrivare».

PROPRIETÀ ROMA«C’era attesa nella speranza che ci potesse essere una svolta, un cambio di prospettivà, una presenza maggiore. Credo che al di là del business il tifoso vuole avere la garanzia di avere una grande squadra. Con Pallotta non sempre è stato possibile. Poi c’è di mezzo il Fair Play Finanziario, ma una nuova proprietà deve puntare a questo, provare a vincere in una città come Roma».