Sorrentino: «Grazie a chi ha gettato merda sul Palermo»

sorrentino-palermo-marzo-2016-ifa
© foto www.imagephotoagency.it

Il portiere: «Tenevamo a salvarci. Futuro? Nei prossimi giorni saprete tutto»

Il Palermo è riuscito a ottenere la salvezza all’ultima giornata di campionato, battendo il Verona davanti ai propri tifosi, al Barbera. Uno dei simboli dei siciliani è stato senza ombra di dubbio Stefano Sorrentino, portiere e capitano della squadra. E, come riportato da La Gazzetta dello Sport, dopo il match si è lasciato andare a dichiarazioni molto forti: «Ringrazio tutti quelli che hanno buttato merda sul Palermo, tra direttori sportivi, calciatori, giornalisti e opinionisti, perché alla fine ci hanno dato la forza per centrare la salvezza».

L’IMPEGNO – Sorrentino ha poi continuato con le dichiarazione, ma questa volta parlando della forza che hanno messo in campo i ragazzi in rosanero per arrivare alla salvezza dicendo: «Noi tutti tenevamo a salvarci, perché quando alle 4 del mattino ti ritrovi con tutti compagni online sui telefonini per confrontarci su quello che dovevamo fare, significa che siamo stati una grande squadra».

IL FUTURO – Dopo la partita Sorrentino ha salutato la gente che è andata allo stadio a sostenere il Palermo in quella che è stata la partita più importante della stagione. Ma potrebbe non essere stato l’addio, perché, il portiere ha continuato dicendo: «Nei prossimi giorni dirò cosa ho deciso. Ho già preso la mia decisione, ma devo aspettare un attimo per parlare col grande capo». In teoria il suo futuro sarebbe già scritto, come da accordo preso con il Chievo Verona a gennaio, ma la società vorrebbe trattenerlo e sta cercando di convincerlo in questi giorni, cosa che, vedendo il suo post su Instagram, non sembra troppo difficile da fare.