Connettiti con noi

Hanno Detto

Torino, Pellegri: «Ottimo rapporto con Juric. Punto alla Nazionale»

Pubblicato

su

Pellegri

Prime parole da neo attaccante del Torino per Pietro Pellegri

Pietro Pellegri, neo attaccante del Torino, intervistato dai canali ufficiali granata ha parlato del suo arrivo alla corte di Juric.

TORINO E JURIC – «Mi sono trovato come a casa, mi ha accolto mio papà ed è stato un inizio diverso da tutti gli altri. Ho già lavorato con lui al Genoa, sappiamo come comportarci e sarà un rapporto solo professionale. Con Juric ho un ottimo rapporto e ricordi importanti, come l’esordio in Serie A. Ritorno nello stadio dove ho fatto il primo passo, peccato non aver ritrovato Rincon. Non vedo l’ora di vedere i miei compagni, sono carico».

NAZIONALE – «La Nazionale è un obiettivo, passa dal club, devo pensare di fare bene qui. Ho conosciuto lì Belotti, un grande campione. Ho sempre vissuto bene la mia carriera, devo lavorare e fare sacrifici, poi le cose arriveranno. I miei idoli erano Ronaldo il fenomeno e Zlatan Ibrahimovic, con il quale ho avuto la fortuna di giocare».