La Uefa sostiene il calcio femminile: ecco il piano per sviluppare il movimento

La Uefa sostiene il calcio femminile: ecco il piano per sviluppare il movimento
© foto www.imagephotoagency.it

Nyon ha lanciato il primo piano strategico dedicato al calcio femminile, con l’obiettivo di raddoppiare il numero di giocatrici in Europa entro il 2024

Per la prima volta nella sua storia, la UEFA ha avviato una strategia dedicata al calcio femminile, impegnandosi con un progetto quinquennale a sostenere, guidare e innalzare il profilo del calcio femminile e il suo posizionamento nel contesto del calcio in Europa.

Questi gli obiettivi fissati entro il 2024:

  • Raddoppiare il numero di calciatrici nelle federazioni UEFA a 2,5 milioni.
  • Cambiare la percezione del calcio femminile in Europa.
  • Raddoppiare la portata e il valore di UEFA Women’s EURO e della UEFA Women’s Champions League.
  • Innalzare gli standard di gioco raggiungendo accordi comuni per le giocatrici delle nazionali e mettendo in atto politiche di salvaguardia nelle 55 federazioni affiliate.
  • Raddoppiare la rappresentanza femminile in tutti gli organismi UEFA.