Alisson sempre più numero 1, Fazio assicura: «Sarà il suo anno»

Alisson sempre più numero 1, Fazio assicura: «Sarà il suo anno»
© foto www.imagephotoagency.it

I numeri della difesa della Roma sono da grande squadra ed il merito è soprattutto del brasiliano Alisson

L’addio di Szczesny, destinazione Juventus, è stato dimenticato a cuor leggero, complice un Alisson che ha dimostrato di valere la maglia che indossa e lo stadio in cui gioca. In Roma-Atletico Madrid c’erano già state avvisaglie di un portiere capace di indirizzare il risultato a favore della sua Roma, nelle partite di campionato, poi, ha offerto soltanto conferme in tal senso. Basti pensare all’intervento dell’estremo difensore sul colpo di testa, ravvicinato, di Adam Masina.

Senso della posizione, riflessi e agilità: un mix che lo hanno portato a restare imbattuto per 7 partite in questo campionato. I difensori sanno che, dietro di loro, possono contare su uno dei migliori portieri del campionato e giocano con più tranquillità. Lo stesso Federico Fazio, a Roma Tv, ha elogiato il brasiliano: «Com’è giocare con Alisson? E’ molto bravo. Anche l’anno scorso, quando giocava l’Europa League o la Coppa Italia, io lo vedevo tutti i giorni allenarsi e lavorare al massimo. Sono sicuro che era e sarà il suo anno. Poi parliamo di un bravo ragazzo, così come tutti i miei compagni. Abbiamo un bel rapporto e siamo tutti contenti di questo gruppo».