Allegri sfida la Fiorentina: «Per loro è la gara dell’anno. Ronaldo non vuole riposare»

Allegri sfida la Fiorentina: «Per loro è la gara dell’anno. Ronaldo non vuole riposare»
© foto www.imagephotoagency.it

Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia dell’incontro con la Fiorentina

Conferenza stampa di vigilia per Max Allegri. L’allenatore della Juventus ha fatto il punto sugli infortunati prima della trasferta di Firenze contro la Fiorentina: «Bernardeschi è a disposizione, Douglas Costa è a disposizione, De Sciglio è a disposizione e quasi sicuramente non ci sarà Alex Sandro, Khedira è out, Emre Can ha fatto allenamento parziale e valuteremo se portarlo almeno in panchina ma con l’Inter sarà sicuramente a disposizione». Il tecnico ha posato lo sguardo poi sulla Fiorentina: «E’ una partita difficile. La Fiorentina è ben allenata con giocatori giovani e forti e che stanno facendo bene. In casa non ha ancora perso, ha fatto 14 gol e subiti solo 3 e per loro è la partita più importante dell’anno. Loro faranno di tutto per batterci, dovremo fare una partita importante perché le partite a Firenze non finiscono mai».

Prosegue Massimiliano Allegri: «Ronaldo non mi ha mai chiesto di riposare. Sta bene, ci sarò tempo per il riposo, vedremo più avanti. Dybala? L’altra sera ha fatto bene. Sono contento di Paulo. Segna meno ma è importantissimo per la squadra perché fa da raccordo tra centrocampo e attacco. Turnover? Non credo che ci sarà la squadra di mercoledì, poi abbiamo giocato sabato scorso. Poi dopo avremo una settimana di recupero. Non vuol dire che chi verrà in panchina starà per tutto il giorno in panchina, chi verrà in panchina mi darà una mano, domani potrebbe esserci qualche cambio. Pjaca? Può tornare quello che stava diventando. Viene da un brutto infortunio e non è facile, sta tutto a lui, ha grandi potenzialità».