Allegri, il PSG non molla e attiva un canale secondario: Juve avvisata

massimiliano allegri, juventus
© foto www.imagephotoagency.it

La corte del PSG nei confronti di Max Allegri inizia a farsi serrata: il tecnico della Juve nel mirino del club parigino

La Juventus si gode Max Allegri ma le prestazioni della formazione bianconera con il tecnico ex Milan in panchina non sono passate inosservate. I bianconeri sono per la terza volta su quattro stagioni tra le migliori otto d’Europa e lo devono anche all’ottimo lavoro dell’allenatore livornese, che ha aiutato la Juve a vincere il ‘complesso europeo’. Max piace al Chelsea e al Bayern Monaco ma soprattutto al PSG. I parigini valutano il dopo Emery e pensano a Luis Enrique ma lo spagnolo avrebbe sparato alto e avrebbe scoraggiato lo sceicco.

Così ha ripreso quota la candidatura di Max Allegri. Il patron del PSG ne apprezza leadership, competenze, gestione dello spogliatoio e ammira il tecnico per il lavoro svolto, soprattutto in Europa. Antero Hen­rique, ds del PSG, secondo fonti francesi, ha avviato i contatti con un nuovo mediatore, scegliendo un canale alternativo. Henrique starebbe parlando con Alessandro Moggi, ex agente del tecnico e non con Giovanni Branchini. Al momento non ci sarebbero stati dei veri e propri contatti con l’allenatore ma qualcosa inizia a muoversi. Restano in lizza anche Conte, Pochettino, Mancini e Ancelotti.