Chievo, chiesto sconto per Hernandez

© foto www.imagephotoagency.it

Novità nella trattativa per l’attaccante dell’Hull City

L’Italia torna all’orizzonte per Abel Hernandez, che dopo l’esperienza nel Palermo è volato in Inghilterra per giocare con l’Hull City. L’attaccante uruguaiano, però, è pronto a chiudere anzitempo la sua avventura oltremanica, non volendo disputare la prossima stagione in Championship. Sulle sue tracce è finito il Chievo Verona, che si è già mosso per trovare l’accordo con il club inglese.

LA CURIOSITA’ – Nelle ultime ore è, però, emersa una curiosità in merito alla trattativa imbastita dal club clivense: pare, infatti, che il Chievo Verona abbia chiesto uno sconto all’Hull City sull’operazione a causa della squalifica ricevuta da Hernandez, fermato per tre turni in seguito ad un pugno rifilato a Phil Jones del Manchester United nell’ultima giornata di Premier League. Il Chievo, al pari degli altri club interessati, ha dunque, come riportato dal giornalista di SkySport Gianluca Di Marzio, inviato questa richiesta per Hernandez, che dunque dovrebbe saltare le prime due giornate del campionato italiano e una partita dei primi turni della Coppa Italia. Ora si attende una risposta dall’Hull City.