Inter, via Icardi? Marotta punta su Dybala: la Juve fa il prezzo

Inter, via Icardi? Marotta punta su Dybala: la Juve fa il prezzo
© foto www.imagephotoagency.it

Inter: Beppe Marotta in agguato per Paulo Dybala. L’attaccante della Juventus possibile obiettivo nerazzurro in caso di addio di Mauro Icardi: i bianconeri fanno il prezzo

Per il momento Paulo Dybala, lasciato fuori per tutto il match contro il Parma da Massimiliano Allegri, è stato graziato: l’attaccante argentino sabato aveva infatti lasciato la panchina al momento della terza sostituzione della Juventus, evidententemente spazientito per non essere sceso in campo (leggi anche: CASO DYBALA RIDIMENSIONATO DALLA JUVENTUS). Di certo la situazione attuale del giocatore potrebbe indurre i bianconeri ad una accurata riflessione in termini di mercato in vista della prossima estate, con una variabile impazzita: l’Inter. Stando a quanto riferito stamane dalle indiscrezioni di stampa infatti, sarebbe proprio Beppe Marotta, ex amministratore delegato juventino ed attuale dirigente nerazzurro, uno dei maggiori sponsor della Joya a Milano.

L’idea di portare Dybala all’Inter, non nuovissima, avrebbe preso piede qualche settimana fa, nel pieno della guerra legata al rinnovo (non ancora arrivato) di Mauro Icardi. Il capitano nerazzurro alla fine dovrebbe rimanere senza troppi problemi, ma non è esclusa ancora del tutto la possibilità che l’Inter lo metta in vendita – specie considerando le ultime prestazioni incolori – per fare cassa, dando subito l’assalto ad un sostituto. Proprio Dybala sarebbe il candidato numero uno a prendere il posto Icardi in tal senso e la Juve avrebbe già fissato il suo prezzo: 130 milioni di euro. Tanti, vero, ma spendibili eventualmente in caso di cessione di Maurito. L’obiettivo di Marotta, in caso di addio o no del capitano interista, sarebbe quello di formare in vista della prossima stagione un attacco di livello: un altro argentino, Rodrigo de Paul (in arrivo dall’Udinese per 35 milioni di euro), sarebbe già in pugno dei nerazzurri. Resta da capire solo quale connazionale lo affiancherà.