Empoli-Sassuolo 3-0: pagelle e tabellino

Empoli-Sassuolo 3-0: pagelle e tabellino
© foto www.imagephotoagency.it

Empoli-Sassuolo, 24ª giornata Serie A 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Vince e si rilancia l’Empoli, crolla il Sassuolo. Ora, come annunciato da De Zerbi prima della sfida, «voleranno le sedie negli spogliatoi». Brutta prova della formazione neroverde, crollata dopo un buon inizio. La formazione ospite è stata incapace di reagire. Merito di un Empoli attento e concentrato in ogni zona del campo. Un’ottima prova quella della formazione di casa che è andata avanti con un uno-due micidiale firmato da Krunic e Acquah a fine primo tempo. Sassuolo incapace di reagire e troppo brutto per essere vero. Iachini compie il classico scherzo dell’ex e trova la prima vittoria dopo 9 giornate. Addio al sogno Europa per i neroverdi.

Empoli-Sassuolo: tabellino

MARCATORI: 34′ pt Krunic, 37′ pt Acquah, 15′ st Farias (E)

EMPOLI: Dragowski 6; Veseli 6, Silvestre 6,5, Dell’Orco 6,5; Di Lorenzo 6, Krunic 7,5 (43′ st Ucan S.v.), Bennacer 7, Acquah 7 (33′ st Brighi S.v.), Pasqual 6,5; Farias 7 (23′ st La Gumina 6), Caputo 6. In panchina: Provedel, Nikolaou, Diks, Antonelli, Rasmussen, Traorè, Pajac, Mchedlidze, Oberlin. Allenatore: Giuseppe Iachini

SASSUOLO: Consigli 6; Lirola 5, Magnani 4,5, Peluso 4,5, Rogerio 4,5; Locatelli 6, Sensi 5, Duncan 5 (1′ st Bourabia 5); Brignola 5 (1’st Berardi 5), Babacar 5 (31′ st Matri S.v.), Boga 5,5. In panchina: Pegolo, Demiral, Lemos, Ferrari, Adjapong, Magnanelli, Djuricic, Scamacca, Di Francesco. Allenatore: Roberto De Zerbi

ARBITRO: Mariani della sezione di Aprilia

NOTE: AMMONITI: Sensi, Berardi, Bourabia (S); Pasqual (E)

EMPOLI – IL MIGLIORE

KRUNIC 7,5 – Decide di mettersi in proprio e cambia la gara. Dopo la traversa, trova il gol che sblocca la partita: parte da centrocampo, salta mezza difesa neroverde e batte Consigli con un bellissimo pallonetto.

EMPOLI – IL MIGLIORE

FARIAS 7,5 – Trova il primo gol in maglia azzurra, classico gol dell’ex. L’ex neroverde ha avuto anche il merito di propiziare la seconda rete con un bell’assist per Acquah.

SASSUOLO – IL MIGLIORE

LOCATELLI 6 – Difficile trovare un neroverde in giornata positiva. Scegliamo l’ex rossonero, l’ultimo ad arrendersi. Buone giocate nel primo tempo. Suo l’unico tiro in porta nella ripresa. Segnali importanti da parte sua: Mancini lo tenga d’occhio.

SASSUOLO – IL PEGGIORE

MAGNANI E PELUSO 4,5 – Naufraga, insieme alla squadra, la coppia difensiva scelta da De Zerbi. Male in tutte le occasioni. Dopo un buon 2019, i due centrali hanno palesato evidenti difficoltà quest’oggi. E Ferrari sta a guardare.

 CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA 


Empoli-Sassuolo: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – L’Empoli chiude la gara con il tris, ad opera di Farias, dopo un quarto d’ora del secondo tempo. Nella ripresa non c’è mai stata gara grazie all’ottima interpretazione della sfida da parte dei ragazzi di mister Iachini. Sassuolo in difficoltà e mai pericoloso. Brutto passo indietro per gli uomini di De Zerbi, così male solo con Roma e Atalanta in questa stagione.

45’+2 – FISCHIO FINALE!

45′ – Due minuti di recupero.

43′ – Ultimo cambio nell’Empoli: dentro Ucan per Krunic.

38′ – Ammonito Bourabia.

33′ – Secondo cambio per Iachini: in campo Brighi per Acquah.

31′ – Ultimo cambio nel Sassuolo: in campo Matri per Babacar.

31′ – Ci prova Locatelli con un gran destro dalla distanza: vola Dragowski e devia in angolo.

26′ – Giallo per Pasqual.

23′ – Cambio nell’Empoli: fuori Farias, dentro La Gumina.

20′ – Ammonito Berardi: diffidato, salterà la Spal.

15′ – GOL DELL’EMPOLI! Contropiede vincente degli azzurri: Bennacer serve Farias che con un numero incredibile salta Peluso e batte Consigli.

12′ – Cartellino giallo per Sensi.

8′ – Ci prova subito Berardi ma la sua conclusione mancina è ben controllata da Dragowski.

1′ – Doppio cambio nel Sassuolo: dentro Berardi e Bourabia per Brignola e Duncan. Inizia il secondo tempo.

SINTESI PRIMO TEMPO – Buon avvio del Sassuolo che si è sciolto come neve al sole, proprio come accaduto con la Juventus, nella seconda parte del primo tempo. Una doppia dormita difensiva ha permesso all’Empoli di chiare il primo tempo sul 2-0. Gran gol di Krunic e raddoppio di Acquah dopo 3 minuti. Un uno-due importante da parte della formazione di Iachini che ha tagliato le gambe agli avversari.

45′ – Fine primo tempo.

42′ – Palo di Sensi ma l’arbitro ferma il gioco per posizione di fuorigioco.

37′ – GOL DELL’EMPOLI! Difesa del Sassuolo in bambola, Farias se ne va sulla destra e serve al centro l’accorrente Acquah che no sbaglia il tap-in.

34′ – GOL DELL’EMPOLI! Grandissima azione personale di Krunic che salta mezza difesa neroverdi e supera Consigli con un delizioso cucchiaio.

29′ – Grande giocata di Locatelli che controlla un pallone difficile e serve Babacar, il centravanti resiste al ritorno di Silvestre e calcia ma il difensore rinviene e salva i suoi con un grande intervento.

25′ – Risponde il Sassuolo: bella conclusione di Babacar, palla a lato ma non di molto.

22′ – Occasionissima per l’Empoli: Di Lorenzo serve Krunic che calcia di prima intenzione ma il pallone sbatte sulla traversa probabilmente anche a causa di un leggero ma decisivo tocco di Consigli.

20′ – Ritmi lenti, gara che fatica a decollare con il Sassuolo che mantiene il possesso del pallone e con l’Empoli che attende.

7′ – Occasione per l’Empoli con Caputo che calcia in porta ma trova le deviazioni di Magnani e Consigli.

4′ – Folata offensiva di Boga che lascia indietro di qualche metro i suoi diretti avversari, palla al centro ma l’ex Chelsea non riesce a dar forza al passaggio e Dragowski blocca in uscita bassa.

1′ – Fischio d’inizio dell’arbitro Mariani. Gara iniziata.

Diretta live dalle ore 15


Empoli-Sassuolo: formazioni ufficiali

Empoli e Sassuolo in campo al Castellani per la sfida della 24esima giornata di Serie A. Una gara importante per le ambizioni delle due squadre: il Sassuolo sogna un posto in Europa (ma non ditelo a De Zerbi) e le prossime due sfide (Empoli, appunto, e Spal) diranno molto sulle ambizioni dei neroverdi; l’Empoli è in piena lotta per non retrocedere e vuole salvare la categoria. De Zerbi ha recuperato tutti gli infortunati ad eccezione di Marlon e Sernicola. Buone notizie dall’infermai anche per mister Iachini, ex della sfida, che deve fare a meno del lungodegente Colpani. Restate collegati per tutti gli aggiornamenti in diretta della sfida e per le pagelle del match al termine della gara.

EMPOLI: Dragowski; Veseli, Silvestre, Dell’Orco; Di Lorenzo, Krunic, Bennacer, Acquah, Pasqual; Farias, Caputo. In panchina: Provedel, Nikolaou, Diks, Antonelli, La Gumina, Rasmussen, Traorè, Pajac, Brighi, Ucan, Mchedlidze, Oberlin. Allenatore: Giuseppe Iachini

SASSUOLO: Consigli; Lirola, Magnani, Peluso, Rogerio; Locatelli, Sensi, Duncan; Brignola, Babacar, Boga. In panchina: Pegolo, Demiral, Lemos, Ferrari, Adjapong, Magnanelli, Bourabia, Djuricic, Scamacca, Di Francesco, Matri, Berardi. Allenatore: Roberto De Zerbi


Empoli-Sassuolo: probabili formazioni e pre-partita

Dubbio modulo per mister Beppe Iachini. Il tecnico dovrebbe optare per il 3-5-2 ma in settimana ha avuto modo di provare anche il 4-3-3, modulo al quale potrebbe aggrupparsi nel corso della gara. Avvicendamento in porta con l’ex Fiorentina Dragowski favorito su Terracciano dopo i recenti errori. Probabile conferma per la difesa scesa in campo all’Olimpico contro la Lazio: Veseli, Silvestre, Dell’Orco. In avanti ancora fiducia alla coppia Caputo-Farias (altro ex della sfida insieme a Dell’Orco). Il Sassuolo deve fare i conti con le condizioni di Berardi, colpito da un attacco influenzale nel corso della settimane: possibile panchina con staffetta a gara in corso con il classe ’99 Brignola. Dubbio anche al centro e nella zona sinistra dell’attacco: possibile Djuricic falso nueve con Babacar e Matri in panchina e possibile chance dal 1′ minuto per Boga. Zero dubbi invece negli altri due riparti con Ferrari nuovamente in panchina.

EMPOLI (3-5-1-1): Dragowski; Veseli, Silvestre, Dell’Orco; Di Lorenzo, Krunic, Bennacer, Traore, Pasqual; Farias; Caputo. A disposizione: Provedel, Perucchini, Rasmussen, Diks, Pajac, Antonelli, Brighi, Ucan, La Gumina, Oberlin, Mchelidze, Acquah, Nikolaou, Capezzi. Allenatore: Giuseppe Iachini

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Peluso, Magnani, Rogerio; Locatelli, Sensi, Duncan; Brignola, Djuricic, Boga. A disposizione: Pegolo, Satalino, Demiral, Lemos, Ferrari, Adjapong, Magnanelli, Bourabia, Scamacca, Odgaard, Berardi, Babacar, Di Francesco, Matri. Allenatore: Roberto De Zerbi


Empoli-Sassuolo: i precedenti

Sette precedenti in Serie A tra Empoli e Sassuolo. Il bilancio pende nettamente dalla parte dei neroverdi con 5 vittorie in 7 gare. Mai un pareggio in Serie A tra le due contendenti: le altre 2 sfide infatti sono state vinte dalla formazione azzurre. Entrambe le vittorie dell’Empoli sono arrivate al Castellani: un solo successo neroverde, quello dello scorso 30 aprile (1-3). Il Sassuolo ha vinto gli ultimi 4 confronti consecutivi contro l’Empoli, tra casa e trasferta.


Empoli-Sassuolo: l’arbitro

Maurizio Mariani della sezione di Aprilia è l’arbitro designato a dirigere la sfida tra Empoli e Sassuolo.  Insieme a lui gli assistenti Santoro e Gori. Il quarto uomo sarà Marinelli. Al Var ci saranno Guida e Schenone. Sono 7 i precedenti in Serie A tra l’arbitro Mariani e il Sassuolo: mai un ko per i neroverdi che hanno ottenuto 3 vittorie e 4 pareggi. Sette anche gli incroci con l’Empoli: bilancio nettamente negativo per la formazione toscana che ha perso per ben 6 volte, ottenendo una sola vittoria. Mariani ha già diretto una sfida tra le due squadre, in Serie B, il 2 febbraio del 2013: la gara terminò con il punteggio di 1-1.


Empoli-Sassuolo Streaming: dove vederla in tv

Empoli-Sassuolo sarà trasmessa a partire dalle ore 15 in diretta streaming per pc, smartphone, tablet, smart tv e console su tutti i device compatibili tramite app DAZN, gratuitamente per gli abbonati Mediaset Premium e a pagamento per quelli Sky Sport (anche in tv attraverso decoder Sky Q per tutti coloro che hanno acquistato il ticket aggiuntivo), ma sempre tramite app DAZN. Clicca qui per abbonarti un mese gratis a DAZN.