Fonseca Roma, una ventata d’aria fresca… nel solco di Spalletti e Di Francesco

Fonseca Roma, una ventata d’aria fresca… nel solco di Spalletti e Di Francesco
© foto www.imagephotoagency.it

Fonseca Roma: il nuovo tecnico porterà una ventata d’aria fresca nella capitale, ma… nel solco di Spalletti e Di Francesco

La Roma riparte da Paulo Fonseca. E dalla sua idea di calcio fresca e frizzante, che l’ha contraddistinto e premiato prima in Portogallo e poi allo Shatkhtar in Ucraina. Una vera e propria ventata su un ambiente scorato dopo l’annata incespicante, che ha visto i giallorossi mancare la qualificazione alla prossima Champions League.

Un capitolo nuovo, insomma, ma nel solco del recente passato. Perché il tecnico portoghese ha fondato il suo credo, innanzitutto, sul 4-2-3-1, modulo caro anche e soprattutto a Spalletti dalle parti della capitale. E tende – con una difesa alta ed esterni sempre pronti a convergere – ad imporre il proprio gioco propositivo all’avversaria di turno. Tra le prime regole, in questo caso, anche di Di Francesco. Per una ventata d’aria fresca, senza slegarsi però troppo dal progetto tecnico delle ultime stagioni.