Gasperini sull’Atalanta: «Spesso iniziamo male. La classifica è molto bella»

Gasperini sull’Atalanta: «Spesso iniziamo male. La classifica è molto bella»
© foto www.imagephotoagency.it

Il commento di Gasperini per il quarto posto dell’Atalanta che sogna il posto in Champions League con i 38 punti

Le parole di Gian Piero Gasperini al termine del 2-1 in Atalanta-Spal ai microfoni di Sky Sport: «La consapevolezza ce l’abbiamo ma spesso ci complichiamo le gare con inizi piuttosto preoccupanti. Questo ci costringe a rimontare contro squadre con cui non è facile poi senza concedere qualcosa, in troppe gare abbiamo avuto inizi lenti e balbettanti. Questa era la difficoltà più grossa della gara, poi in difficoltà la squadra ha giocato bene ed è stata premiata nel secondo tempo. La squadra ha qualità per ribaltare anche un episodio negativo a inizio partita.Quando abbiamo degli spazi diventa difficile per l’avversario, ma quando vai sotto è difficile trovare maglie larghe».

Prosegue Gasperini: «Abbiamo regalato occasioni e preso gol, ci abbiamo messo un bel po’ prima di iniziare a giocare bene. Toloi e Mancini hanno cambiato marcia, ma nel primo tempo l’attacco andava già bene. Atalanta a 38 punti come Roma e Lazio? La classifica è molto bella, ci sono ancora 15 giornate ed è appena iniziato il girone di ritorno. E’ presto per parlarne, non è facile tenere questi ritmi di punti e di vittorie, siamo lì a competere con le due romane e il Milan, ma anche altre squadre forti come Torino, Sampdoria e Fiorentina. Tutte stanno dando il massimo, anche dietro la lotta si sta riaccendendo, quindi ragioniamo partita dopo partita. Petagna è stato un pezzo fantastico della mia prima Atalanta, lui è un ragazzo e ancora giovane e con noi è arrivato al sogno della Nazionale. Sta facendo bene a Ferrara e gli auguro il meglio per la carriera».