Torino, rinnovo vicino per Iago Falque: «Lo vogliamo sia io che la società»

Torino, rinnovo vicino per Iago Falque: «Lo vogliamo sia io che la società»
© foto www.imagephotoagency.it

Ai microfoni di Sky Sport, Iago Falque ha parlato del suo futuro e dell’imminente rinnovo con il Torino che lo legherà fino al 2022

Iago Falque si è ripreso dall’infortunio muscolare che l’ha costretto a saltare due giornate di campionato contro Napoli e Atalanta. Il suo rientro contro il ChievoVerona ha fatto capire a tutti quanto sia fondamentale la sua permanenza in rosa nonché di quanto sia utile ai fini del 3-5-2 di Mazzarri. Perciò, dopo la sosta, è pronto a prendersi le redini del suo Torino soprattutto ora con l’infortunio di Zaza in allenamento con la Nazionale. 

Oggi, nel dopo allenamento allo Stadio Filadelfia di Torino, Iago ha parlato ai microfoni di Sky Sport rilasciando delle dichiarazioni importanti sul suo futuro. Ecco le sue parole: «Da quando sono arrivato ho sentito la fiducia e mi sento molto importante. Non sono imprescindibile, nel calcio lo è solo Messi. Lui e CR7 sono due campioni ma l’argentino per me è più forte. L’ho conosciuto, siamo andati a scuola insieme e lo conosco molto bene. Adesso sto molto meglio, ho superato dall’infortunio e la sosta arriva nel momento giusto. Il recupero è stato veloce ma non volevo rischiare. Queste due settimane mi faranno molto bene. Stiamo provando vari schemi, in attacco siamo in tanti e tutti importanti. Anche chi entra dopo dà una grossa mano e le squadre importanti sfruttano tutto questo. Belotti? a volte non andare in Nazionale fa bene, ci si allena meglio e si è più liberi mentalmente. È il nostro capitano e siamo tutti vicino a lui. Contro il Frosinone è stato sfortunato. Il rinnovo? Siamo vicini all’accordo. Ne stiamo parlando e c’è disponibilità sia da parte mia che da parte della società. Qui sto benissimo. Spero di raggiungere anche quest’anno la doppia cifra».

Già nei giorni scorsi si era parlato del suo rinnovo contrattuale. Un rinnovo che legherà Iago Falque al Torino fino al 2022. Manca solo qualche dettaglio da limare e poi verrà dato il comunicato ufficiale