Anche Suso alle prese con gli infortuni: lo spagnolo avrebbe la pubalgia

Anche Suso alle prese con gli infortuni: lo spagnolo avrebbe la pubalgia
© foto www.imagephotoagency.it

Milan, il calo di rendimento di Suso spiegato dalla pubalgia che ormai già da diverse settimane non gli darebbe tregua: Gattuso non intende però farlo riposare

Non è un gran momento per Suso, ma un motivo c’è: la pubalgia che non pare volergli dare proprio tregua. Il calo di rendimento dell’esterno del Milan sarebbe insomma spiegato dal fastidioso infortunio che ormai già da diverse settimane lo attanaglia, come riportato stamane dai giornali. Lo spagnolo non avrebbe per nulla recuperato dai problemi che già nei mesi scorsi avevano preso a minarne le prestazioni in campo: dopo la sosta di gennaio il Milan pensava che fosse sufficiente per lui la pausa legata alla squalifica in Supercoppa Italiana contro la Juventus in vista della ripresa del campionato, ma così evidentemente non è stato.

Suso, secondo le indiscrezioni, avrebbe bisogno di un ulteriore periodo di riposo che tuttavia, almeno al momento, Gennaro Gattuso non sembra per nulla intenzionato a concedergli: nonostante l’evidente calo fisico degli ultimi tempi, l’ex Liverpool è infatti ancora uno degli elementi imprescindibili della formazione titolare rossonera (anche per sostanziale mancanza di alternative in campo) e resta il miglior assist-man attualmente in rosa. Quale terapia conservativa attuerà il Milan per preservare lo spagnolo?