-->
Connettiti con noi

Azzurri

De Boer: «Impressionato dall’Italia. De Ligt diventerà capitano della Juve»

Pubblicato

su

Olanda

Il Ct della nazionale olandese Frank De Boer ha parlato degli azzurri di Mancini e di alcuni giocatori che allena, su tutti Matthijs De Ligt

Sulle pagine di Tuttosport, De Boer, ct dell’Olanda, ha parlato di De Ligt e non solo. Le sue parole.

JUVE – «Per i bianconeri, dopo anni di trionfi, non è sicuramente la miglior stagione. Matthijs, però, sta giocando tanto e sempre su livelli ottimi e intensi. L’Italia è famosa per la difesa e a De Ligt sta facendo benissimo giocare con centrali del calibro di Bonucci e Chiellini. Entrambi lo stanno aiutando tanto dentro e fuori dal campo». 

CAPITANO  «Capitano? Certo, Matthijs ha tutto per poterlo diventare. È un leader nato e possiede grande personalità, non a caso quando aveva appena 18 anni è stato capitano di un altro storico club come l’Ajax». 

ITALIA – «Sono una delle Nazionali favorite per il trionfo finale. Li abbiamo affrontati nei mesi scorsi e mi hanno impressionato. L’Italia è una squadra organizzata e con giocatori di qualità». 

DEPAY  «Preoccupato per i rumors? No, perché conosco bene Memphis e so che ha una mentalità top: non si farà distrarre dalle voci. È un grande centravanti ed è il capitano del Lione. Io lo vedo bene in qualsiasi top club: Juventus, Barcellona, Inter… Deciderà lui, poi noi lo andremo a seguire nella squadra che sceglierà».