Longo, il ritorno: «Inter? Voglio essere pronto. Zeman non mi aiutò, a Frosinone mi presero in giro»

Longo, il ritorno: «Inter? Voglio essere pronto. Zeman non mi aiutò, a Frosinone mi presero in giro»
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex attaccante del Cagliari e ancora di proprietà dell’Inter, Samuele Longo, ora al Tenerife ha parlato tra presente e futuro

Il Tenerife ha in rosa Samuele Longo, attaccante italiano che non ha mai mantenuto le promesse. Grandi apprezzamenti a inizio carriera per il giovane attaccante ma Samuele in Italia non ha mai sfondato. Nel 2012 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1991 stilata da Don Balón. Il calciatore si sta togliendo delle soddisfazioni importanti e sogna un ritorno in Italia: «Inter? Giocare in un top club sarebbe il mio sogno. Voglio essere pronto per una squadra del genere».

Longo ha parlato anche dell’occasione sprecata nel Cagliari di Zeman: «E’ vero, lui aiuta tanto gli attaccanti ma a me non ha mai dato la possibilità di giocare dall’inizio. Solo con Zola l’ho avuta e ho sbagliato io. A Frosinone mi sono sentito preso in giro: c’era il gruppo della C e giocavano solo loro». Chiosa sul possibile ritorno in Italia: «Mi piacerebbe tornare in serie A per dimostrare che ho fatto un certo processo di crescita e di maturazione, vorrei dimostrare che qualcuno si è sbagliato».