Luis Enrique sulla Juve: «Squadra formidabile, mi sorprendono le critiche»

Luis Enrique sulla Juve: «Squadra formidabile, mi sorprendono le critiche»
© foto www.imagephotoagency.it

L’allenatore del Barcellona, Luis Enrique, ha parlato prima della sfida con il Siviglia commentando anche l’impegno in Champions con la Juventus. Le ultimissime notizie

Dopo il pareggio per 1-1 tra Napoli e Juventus sono piovute addosso diverse critiche sulla testa di Massimiliano Allegri e dei giocatori bianconeri. Martedì 11 aprile la Juve affronterà il Barcellona in Champions League e naturalmente anche in Catalogna viene dato grande risalto a quanto accade in Italia, attorno alla Juve. Luis Enrique, allenatore del Barcellona, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia dell’incontro contro il Siviglia e ha affrontato, tra le altre cose, l’argomento Juventus. Queste le parole del tecnico azulgrana: «La Juventus è una squadra formidabile e mi sorprendono queste continue critiche che ricevono i bianconeri.La Juve ha fatto gol subito con Khedira e poi non è più riuscita a togliere la sfera al Napoli che è una delle migliori squadre nella gestione della palla. Loro sono una squadra temibile, mercoledì affronteranno di nuovo il Napoli in Coppa Italia e sono sicuro che vedremo una partita diversa, una partita che servirà anche a noi come riferimento per la partita di Champions. In Italia criticano sempre, ma la Juve ha guadagnato un punto importante». Luis Enrique ha poi parlato del mio futuro: «Mi prenderò un anno sabbatico. Dopo Barcellona ho bisogno di riposo e me ne torno a casa. Non voglio interferire con la scelta per il mio successore. Sampaoli? Non lo conosco, non so come lavora».