Connettiti con noi

Calcio italiano

Milan, Tomori: «Scudetto? Ce lo siamo meritato, ma nessuno pensava fossimo in grado di vincere»

Pubblicato

su

Tomori

Fikayo Tomori, difensore del Milan, ha rilasciato una lunga intervista a GQ nella quale ha parlato di diversi temi

Fikayo Tomori, difensore del Milan, ha rilasciato una lunga intervista a GQ nella quale ha parlato di diversi temi. Le sue dichiarazioni:

SCUDETTO – «All’inizio della scorsa stagione non molte persone pensavano fossimo in grado di vincere. Ma fin da quando sono arrivato (gennaio 2021, ndr), ci rendevamo conto di avere un’ottima squadra. Di essere forti. Lo sapevamo e su questo siamo riusciti a costruire qualcosa di importante, siamo migliorati nel corso della stagione e un anno in più di esperienza ci è stato molto di aiuto. Alla fine abbiamo avuto l’opportunità e l’abbiamo colta, vincendo le ultime sei partite: penso che ce lo siamo meritato, non è mai facile vincere un campionato».

SAN SIRO – «Quando sono arrivato in Italia, gli stadi erano vuoti per colpa della pandemia. Non ero mai stato a San Siro prima, perciò quando l’ho visto pieno per la prima volta è stato fantastico. Mi sono subito sentito a mio agio. Ricordo la prima partita di Champions in casa, contro l’Atlético: anche se non abbiamo vinto, l’atmosfera era incredibile. Qui, rispetto all’Inghilterra dove la gente arriva all’ultimo minuto, vedi lo stadio pieno già quando entri in campo per il riscaldamento. E poi, l’ultima gara di campionato contro l’Atalanta: i miei amici erano sugli spalti, e ogni volta che mi fanno vedere le foto di quel giorno…»

CONTINUA SU MILAN NEWS 24

News

video