Nagatomo non esclude il ritorno: «Ecco perché sono andato via. Ho l’Inter nel cuore»

inter nagatomo
© foto www.imagephotoagency.it

Il terzino giapponese è in prestito al Galatasaray. Ecco le parole di Yuto Nagatomo tra presente e futuro

Yuto Nagatomo ha l’Inter nel cuore e a gennaio ha fatto una scelta professionale difficile, dicendo addio ai nerazzurri per firmare con il Galatasaray. Il terzino giapponese ha scelto di lasciare l’Inter per andare a giocare con continuità in vista del Mondiale. Il laterale ha parlato a La Gazzetta dello Sport del suo addio ai nerazzurri: «C’era concorrenza e purtroppo non avevo la certezza di giocare titolare. Ci ho pensato bene e alla fine abbiamo deciso così: non potevo permettermi di non andare in Russia, il Mondiale è una competizione alla quale tengo tantissimo».

Un addio però che potrebbe anche essere un arrivederci: «Ora è presto per dirlo. Ora voglio vincere il campionato. Poi penserò alla Russia. Ho l’Inter nel cuore, sono un tifoso e non avrei alcun tipo di problema a restare». Nessun problema con Luciano Spalletti: il terzino giapponese ha parlato bene anche dell’allenatore interista. Yuto ha l’Inter nel cuore e non esclude il ritorno. Prima però c’è un campionato da vincere, con il Galatasaray, e un Mondiale da disputare con il suo Giappone. Poi il terzino nipponico penserà al futuro insieme alla società nerazzurra.