Nasce la Gazzetta dello Sport – 3 aprile 1896 – VIDEO

Il 3 aprile 1896 nasce a Milano la Gazzetta dello Sport, il giornale sportivo più venduto d’Italia, nonché uno dei più famosi

Dalle grandi sfide tra Coppi e Bartali alle imprese della Nazionale Azzurra di calcio. Da fine ‘800 ad oggi non esiste evento sportivo che non sia stato visto, commentato e riportato agli italiani dalla Gazzetta dello Sport. Attualmente terzo quotidiano in Italia e di gran lunga il più venduto a livello sportivo, la Gazzetta nasce a Milano il 3 aprile 1896, pur trattandosi originariamente di un bisettimanale.

Inizialmente la Gazzetta si occupava soprattutto di ciclismo, maggiormente seguito a cavallo dell’800 e del ‘900, per poi estendere i suoi orizzonti a tutti gli sport italiani, dall’ippica al podismo, dal basket allo sci. Nonostante oggi il calcio inevitabilmente sia padrone incontrastato in quanto a diffusione, la Rosa – questo uno dei suoi soprannomi più famosi dovuto alla tipica colorazione delle sue pagine – continua a coprire tutti gli eventi sportivi, dai più importanti ai meno seguiti, offrendo quotidianamente un importante spaccato delle varie realtà sportive in Italia e all’estero.

Per la sua diffusione e per la sua storia, la Gazzetta è ormai una vera e propria istituzione italiana, dotata di un’identità forte e consolidata che le permette di competere anche con i media più moderni attraverso approfondimenti e notizie di alta qualità. Alla Gazzetta si deve naturalmente anche l’organizzazione del Giro d’Italia, la più importante corsa ciclistica del nostro paese. Un progetto importantissimo iniziato il 24 agosto 1908, battendo sul tempo la concorrenza di un altro grande quotidiano come il Corriere della Sera. Dal 23 febbraio 2010 il direttore del giornale è Andrea Monti, che ha alle spalle una lunga esperienza professionale negli Stati Uniti e la direzione di un settimanale famoso come Panorama.


Il contenuto video fa parte della serie web Almanacco del Calcio, prodotto da Sport Review srl.