Connettiti con noi

Europei

Olanda Austria 2-0: Depay e Dumfries trascinano De Boer agli ottavi

Pubblicato

su

Alla Johan Cruijff Arena, il match valido per la seconda giornata del gruppo C di Euro2020 tra Olanda e Austria: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca live

Alla “Johan Crujff Arena”, Olanda e Austria si sono affrontate nel match valido per la seconda giornata del gruppo C di Euro 2020. Vittoria per 2-0 per l’Olanda che ha liquidato gli austriaci con il rigore di Depay e la rete di Dumfries. De Boer ha già strappato il pass per gli ottavi, da primo della classe. L’Austria si giocherà tutto nello spareggio con l’Ucraina.


Sintesi Olanda Austria 2-0

5′ Occasione Weghorst – Ottimo taglio in profondità che per poco non riesce a raggiungere il pallone messo in mezzo da Van Aanholt.

11′ Gol Olanda – Depay porta in vantaggio l’Olanda trasformando un calcio di rigore assegnato dall’arbitro per un fallo di Alaba su Dumfries, dopo consulto del Var (prima volta in questo Europeo).

24′ Occasione Depay – Ancora un errore di Alaba, che fa sfilare il pallone all’indietro, ne approfitta Depay che ruba il tempo al difensore e calcia trovando l’esterno della rete.

28′ Occasione Baumgartner – Il calciatore austriaco parte da sinistra, si accentra e calcia, trovando la risposta di De Ligt che si è immolato con il corpo, per la causa.

35′ Occasione Hinteregger – Mancino pericoloso da posizione defilata da parte del numero 4: palla alta sulla traversa.

40′ Occasione Depay – Lancio per Weghorst che potrebbe calciare al volo ma sceglie l’assist per Depay che a porta vuota spara alto.

41′ Occasione Wijnaldum – Ancora Van Aanholt protagonista sulla sinistra. Affonda dopo uno scambio con De Jong e mette al centro per il piatto di Wijnaldum ma Ulmer ben appostato riesce ad allontanare.

55′ – Zero occasioni in questa ripresa. Sembra più convinta l’Austria in questo secondo tempo.

61′ Doppia occasione Olanda – Colpo di testa di De Vrij su una sponda di Weghorst, respinta di Bachmann. Poi De Ligt con il destro e deviazione fortuita di Gregoritsch che salva tutto.

67′ Gol Dumfries – Grande invenzione di Depay che lancia Malen, bravo a sfruttare il pessimo posizionamento della difesa austriaca, e serve Dumfries che a porta vuota fa 2-0.

71′ Occasione Alaba – Uno strano rimbalzo in area dopo un colpo di testa di Alaba, con la palla deviata in maniera rocambolesca da Wijndal che finisce non lontana dal palo difeso da Stekelenburg.

72′ Occasione Depay – Ci prova Depay con il suo classico tiro a giro ma stavolta non inquadra lo specchio della porta.

81′ Occasione Alaba – Gran bordata di sinistro da parte del capitano austriaco: palla vicinissima all’angolino.

85′ Occasione Onisiwo – Bella palla cucchiaiata da Kalajdzic per il nuovo entrato Onisiwo: colpo di testa dall’interno dell’area debole e centrale, bloccato da Stekelenburg.


Migliore in campo: Dumfries


Olanda Austria 2-0: risultato e tabellino

MARCATORI: 11′ rig. Depay, 67′ Dumfries (O)

OLANDA (5-3-2): Stekelenburg; Dumfries, De Ligt, De Vrij, Blind (64′ Akè), Van Aanholt (64′ Wijndal); Frenkie De Jong, De Roon (74′ Gravenberch), Wijnaldum; Depay (82′ L. De Jong), Weghorst (64′ Malen). C.T.: De Boer

AUSTRIA (4-2-3-1): Bachmann; Lainer, Dragovic (84′ Lienhart), Hinteregger, Ulmer; Laimer (62′ Grillitsch), Schlager (84′ Onisiwo); Sabitzer, Baumgartner (70′ Lazaro), Alaba; Gregoritsch (62′ Kalajdzic). C.T.: Foda

ARBITRO: Grinfeeld (Isr)

NOTE: AMMONITI: Alaba, Bachmann (A); De Roon, De Jong (O);

Advertisement